UGENTO – Show giallorosso anche ad Altamura, la truppa di Oliva viaggia a vele spiegate

esultanza-maiolo-Ugento-Gallipoli-CI-010919-ss-coribello

Ugento, meravigliosamente Ugento. È tutta per la truppa di mister Mimmo Oliva la copertina della quarta giornata del campionato d’Eccellenza, con i giallorossi che  con una super prestazione espugnano Altamura, restando agganciati alla testa della classifica. Al minuto 3 gli ospiti passano subito in vantaggio con Regner, che con un comodo piattone

UGENTO – Oliva: “Nessuno si aspettava una partenza del genere. Testa bassa e piedi per terra, la strada è lunghissima”

oliva-mimmo-Ugento-Gallipoli-CI-010919-ss-coribello

In un campionato di Eccellenza nel quale le matricole stanno certamente recitando un ruolo importante, una nota di merito non si può che spendere per l’Ugento di mister Mimmo Oliva, compagine che sta ottenendo grandi risultati, dimostrando grande organizzazione e un’idea di calcio ben precisa e definita; l’unico rammarico di

ECCELLENZA – La Corte d’Appello dà ragione al Martina, biancazzurri ai quarti di finale di Coppa Italia

martina-calcio-1947-logo

Giudice sportivo smentito: il Martina accede ai quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza. La Corte sportiva d'Appello territoriale, infatti, ha accolto il reclamo presentato dal club biancazzurro nei confronti della Fortis Altamura in merito alla posizione del tesserato della Fortis, Onofrio Abrescia, interessato da una sanzione comminata dal Giudice

GALLIPOLI – Salvadore: “Vinta una partita di vitale importanza. Con la Fortis Altamura sarà un banco di prova ancora più importante”

salvadore-andrea-gallipoli-ss-coribello-080919

La trasferta di San Pietro in Lama contro la Deghi ha portato in dote per il Gallipoli tre punti dal peso specifico notevole, figli di una prestazione gagliarda e coriacea; una vittoria fondamentale per muovere la classifica, riscattare il passo falso di domenica scorsa contro l’Otranto, ma soprattutto per trasmettere

CASARANO – Dalla Virtus Francavilla ritorna uno dei protagonisti del Triplete. Mercoledì festa in piazza

cianci-giuseppe-casarano ss coribello

Un ritorno fortemente voluto da entrambe le parti. Il Casarano Calcio ha comunicato, poco fa, di aver ingaggiato Giuseppe Cianci, attaccante classe 2000, proveniente dalla Virtus Francavilla. Il calciatore barese è stato uno dei protagonisti del Triplete rossazzurro della scorsa stagione e ha voluto tornare nel Salento dopo essere stato

ECCELLENZA – Gallipoli, si vede una luce. Casi spinosi a Barletta e San Severo, l’Ugento cala un poker: le ultime di mercato

schirinzi-claudenzio

In un girone d’Eccellenza Pugliese che inizia a prendere sempre più forma, i dubbi più grandi erano rappresentati da Gallipoli, Barletta e Alto Tavoliere San Severo, dubbi che ad oggi sembrano svanire, soprattutto in casa Gallipoli, mentre più complesse appaiono le situazioni riguardanti le altre due compagini, che però restano

ECCELLENZA – Meno di dieci giorni alla chiusura delle iscrizioni: il punto sulle ultime di mercato

salvatore-d-arcante sscoribello

A meno di dieci giorni dal termine ultimo per le iscrizioni al massimo campionato regionale che delineerà quindi in maniera definitiva il girone d’Eccellenza pugliese, le diverse società vivono situazioni nettamente differenti, con alcune squadre ormai in rampa di lancio per l’avvio della preparazione precampionato, mentre altre attendono con ansia

ECCELLENZA – Quartultima giornata, Brindisi-Fortis Altamura apre il sipario: programma e arbitri della 27ª

arbitri-designazione-generica

Ventisettesimo e quartultimo turno di Eccellenza alle porte con l'anticipo di domani pomeriggio al Fanuzzi tra la vice capolista Brindisi e la Fortis Altamura, terza forza del torneo. Potrebbe essere già il giorno della matematica vittoria del Casarano qualora i rossazzurri passassero a Molfetta e i biancazzurri dovessero cedere in casa

ECCELLENZA – Bufi (Molfetta Calcio): “Tisci, dimettiti” e la Lnd Puglia invia un fascicolo alla Procura federale

molfetta-calcio-logo

Il Cr Puglia della Lega Nazionale Dilettanti invia un fascicolo in procura federale alla luce delle dichiarazioni rilasciate dai dirigenti della Molfetta Calcio. In particolare, il dirigente Saverio Bufi, dal proprio profilo Facebook, aveva definito "impreparato ed incapace di arbitrare" il fischietto di Molfetta Calcio-Fortis Altamura, il signor Simone Trevisan

ECCELLENZA – Recupero, la Fortis Altamura si aggiudica lo scontro playoff con il Vieste. La nuova classifica

generica-dilettanti ss coribello

La Fortis Altamura si aggiudica (1-0) lo scontro playoff con l'Atletico Vieste, recupero della 24esima giornata di Eccellenza pugliese non disputata domenica scorsa per allerta meteo. A decidere la gara è stato un calcio di rigore trasformato da Dimatera al 27' del primo tempo. Di conseguenza, questa è la nuova classifica: Casarano

ECCELLENZA – Allerta meteo, rinviata Fortis Altamura-Vieste. Spina Diana: “Quali sono i reali motivi del rinvio?”

logo-vieste

Notizia dell'ultimissima ora. Fortis Altamura-Atletico Vieste, prevista per domani pomeriggio alle 15 per la 24esima giornata del campionato di Eccellenza pugliese, è stata rinviata per allerta meteo. Non ci sta il presidente dell'Atletico Vieste, Lorenzo Spina Diana, che, tramite un comunicato ufficiale, spara a zero su tale decisione: "In queste ore

GALLIPOLI – Tante assenze e un po’ d’imprecisione sotto porta, il Gallo cade ad Altamura

fortis-altamura-gallipoli-gol-mancato-carrozza 100219 ss coribello

Va alla Fortis Altamura dello squalificato mister Maurelli lo scontro playoff valido per la 22a giornata d’Eccellenza, con gli altamurani che si impongono per 2-1, contro un Gallipoli ampiamente rimaneggiato e con evidenti difficoltà di formazione. I giallorossi nonostante le pesanti assenze provano comunque a fare la partita, e al minuto 15

GALLIPOLI – Luperto, operazione salvezza quasi completata: “Ad Altamura consapevoli dei nostri mezzi. Dispiace l’assenza dei nostri tifosi…”

luperto-claudio-gallipoli ss coribello

Dopo un avvio di 2019 un po’ a rilento il Gallipoli ha ripreso la sua marcia collezionando sei punti negli ultimi due match, che, al netto degli altri risultati, hanno consentito ai giallorossi di rientrare prepotentemente in corsa per un posto nei playoff, oltre che ad archiviare definitivamente il discorso