ECCELLENZA – Il mercato apre i battenti, tutti i movimenti e le prime ufficialità

Le prime operazioni ufficiali le fa registrare il Barletta 1922, molto attive anche Fortis Altamura, Ugento e Deghi

di-rito-NICOLAS-martina-ago-19

Foto: N. Di Rito

Dopo tre mesi in cui a parlare è stato solo il campo, da due giorni è ufficialmente iniziata la finestra invernale che riguarda il calciomercato dei dilettanti, fase probabilmente decisiva prima del rush finale.

I primi movimenti ufficiali in Eccellenza li fa registrare il Barletta 1922, che nella giornata di ieri ha messo nero su bianco con il centrocampista ex Martina, Pietro Camporeale, assicurandosi inoltre le prestazioni  di Ruggiero Laporta e Michele Dimonte, entrambi classe 2001 e arrivati dalla juniores dell‘Audace Cerignola . Aria di rivoluzione in casa Fortis Altamura, con Petitti, Dimatera, Sisalli e Gallo che salutano la murgia e a questi quattro nomi potrebbe far seguito anche quello dell’esterno offensivo Sebastian Di Senso, su cui appare forte l’interesse del Molfetta; in entrata piacciono l’esperto difensore centrale Raffaele Gambuzza e l’attaccante in forza al Francavilla in Sinni Domenico Maggio.

Molto attivo anche l’Ugento, da giorni la società giallorossa è al lavoro per riportare  in Salento  Nicolas Di Rito, con l’attaccante di Rosario che sembra vicino a lasciare il Martina, ma ad oggi l’affare non sembra ancora concluso; molto ben avviata sembra anche la trattativa con il difensore classe 1994 Daniele Alessandrì, proveniente dal Tortolì, ma che nel Salento ha già indossato le casacche di Maglie, Nardò e Gallipoli con cui ha anche vinto proprio il campionato d’Eccellenza nella stagione 2013-2014.

Ore calde le si registrano in casa Deghi, con il neo direttore dell’area tecnica Sergio Mello, che nella giornata di ieri sembra essersi assicurato le prestazioni del difensore classe 1999 ex Gallipoli e Casarano, Diaoula Diagne; inoltre la società orange è al lavoro per regalare a mister Giuliatto il colpo in attacco che risponde al nome di Alessandro Carrozza, con una trattativa che in questo momento però non appare ancora definita. Dovrebbero salutare la Deghi gli attaccanti Giovanni Malagnino e Carlo Poleti.

Il Corato sembra vicina a chiudere con l‘estremo difensore del Martina Francesco Rollo, mentre il portiere neroverde Addario è ormai ad un passo dal ritorno alla Fidelis Andria; il Trani in queste ore sta cercando in tutti i modi di respingere al mittente le richieste che arrivano per bomber Picci, ma in caso di addio dell’ex Bitonto, il diesse Pietroforte, proverà a consegnare  a mister Angelo Sisto l’attaccante ex Corato, Vincenzo Ladogana.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati