ECCELLENZA – Mercato, la Deghi batte i primi colpi, l’Ugento attende Di Rito

La società del patron Paglialunga sembra essersi assicurata le prestazioni degli ex Gallipoli, Carrozza, Monopoli e Diagne. Molto attive anche Vigori Trani e Barletta 1922

carrozza-coribello

Foto: A. Carrozza (@SalentoSport/M. Coribello)

È quasi giunta al termine la prima settimana di calciomercato dilettanti, che fino ad ora, vista anche la nuova formula (battenti che si chiuderanno a ridosso di Natale, lunedì 23), non ha ancora regalato grande colpi di scena.

In Eccellenza Ugento e Deghi sembrano essere le più attive tra le salentine; i giallorossi del direttore Bavone, come vi avevamo già anticipato sembrano ormai vicinissimi a concludere le trattative che portano a Nicolas Di Rito e Daniele Alessandrì, con alcune novità che potrebbero registrarsi anche in uscita.

Una forte accelerata nelle ultime ore la si è avuta in casa Deghi con la società orange che ha definito tre importanti operazioni. Arrivano alla corte di Giuliatto, il difensore Abdoulay Diagne, l’esterno Pasquale Monopoli e l’attaccante Alessandro Carrozza; in uscita, oltre a Poleti accasatosi al Salve, e a Giovanni Malagnino, saluta anche il giovane attaccante Tardini, su cui forte appare l’interesse del Gallipoli.

La Vigor Trani del patron Lanza non sembra intenzionata a cedere i propri pezzi pregiati anzi in queste ultime ore ha messo nero su bianco con il centrocampista Damiano Partipilo e l’attaccante Massimo Fumai, entrambi già a disposizione di mister Angelo Sisto; il Barletta 1922 dopo le tre operazioni che hanno di fatto aperto il mercato, ha prima concluso il rapporto con il centrocampista Pasquale Marinaro e il difensore Luigi Monopoli, lavorando poi al ritorno del forte esterno Alfredo Varsi, che a breve potrebbe tornare a vestire biancorosso.

Sull’altra sponda di Barletta, l’Audace si è assicurata le prestazioni del fantasista Gianluca Iorio ex San Severo, mentre l’Atletico Vieste ha concluso per il ritorno del difensore Filippo Caruso. Bel colpo anche per il Molfetta che si aggiudica l’esperto esterno d’attacco potentino classe 1984, Sebastian Di Senso, proveniente dalla Fortis Altamura. Quattro arrivi in casa Fortis Altamura, per chiudere: si tratta di De Giglio, attaccante ex Audace Barletta; Lieggi, esterno offensivo ex Brindisi; Traversa, centrocampista ex San Severo; Di Cosmo, difensore ex Molfetta. 

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati