UGENTO – Show giallorosso anche ad Altamura, la truppa di Oliva viaggia a vele spiegate

Regner, Pardo e Ponzo firmano il tris ugentino sul campo della Fortis che aveva trovato il pari momentaneo con Portoghese in avvio di ripresa. Domenica il derby interno contro l'Otranto di Gigi Bruno

esultanza-maiolo-Ugento-Gallipoli-CI-010919-ss-coribello

Foto: ©SalentoSport/M. Coribello

Ugento, meravigliosamente UgentoÈ tutta per la truppa di mister Mimmo Oliva la copertina della quarta giornata del campionato d’Eccellenza, con i giallorossi che  con una super prestazione espugnano Altamura, restando agganciati alla testa della classifica.

Al minuto 3 gli ospiti passano subito in vantaggio con Regner, che con un comodo piattone batte Giannuzzi, dopo una bella assistenza di Maiolo. I padroni di casa non ci stanno e premono sull’acceleratore e a metà del tempo conquistano un penalty. Dagli undici metri si presenta Dimatera, ma Esposito è super e lo ipnotizza, parando il secondo rigore stagionale e mantenendo ancora il vantaggio.

La ripresa però si apre con una doccia gelata per l’Ugento che dopo un solo un giro d’orologio si vede agganciare da Portoghese, che appena entrato in campo batte l’estremo ospite firmando il punto del pareggio. La Fortis ci crede e continua il proprio forcing con mister Maurelli che prova a mettere dentro i carichi per cercare di ribaltare la contesa; l’Ugento tiene botta e al minuto 55 con una splendida ripartenza è il solito Pardo ad andare in porta sfruttando un clamoroso liscio della difesa murgiana a riportare i suoi in vantaggio.

Il gol del giovane esterno spagnolo spacca ancor di più la contesa, con la Fortis che si riversa nel metà campo avversaria, e l’Ugento che riparte alla perfezione, sfiorando il tris con Magagnino prima e Ponzo poi. Il tris arriva però nel finale quando proprio Ponzo questa volta non perdona chiudendo definitivamente la partita.

Domenica l’Ugento riceverà l’Otranto, in un derby tutto salentino che servirà per continuare a sognare.


IL TABELLINO

FORTIS ALTAMURA-UGENTO 1-3
RETI: 3′ pt Regner (U), 1′ st Portoghese (FA), 10′ st Pardo (U), 49′ st Ponzo (U)

FORTIS ALTAMURA: Giannuzzi, Ricco, Monteleone, Fiorentino, Loiudice (16’ st Ardino) Salto, Daugenti (33’ st Greco), Sisalli (1’ st De Santis), Di Senso, Abrescia (1’ st Ortiz), Dimatera (1’ st Portoghese). A disposizione: Ancona, Cannito, Guarnaccia, Petiti. Allenatore: Salvatore Maurelli.

UGENTO: Esposito, Palumbo, Stefano, Maiolo, Pasca, Martinez, Regner, Sansò, Mosca (13’ st Ponzo), Castrì (9’ st Signore), Pardo (38’ st Magagnino). A disposizione: Pino, Sciacca, Solidoro, Indino, Biasi, Palladino. Allenatore: Mimmo Oliva.

ARBITRO: Luigi Lacerenza di Barletta (Rizzi-Peloso).

NOTE: ammoniti Ortiz (FA), Sansó (U) , De Santis (FA). Recupero: 1′ e 4′. Esposito (U) para rigore a Di Matera (FA) al 22′ pt. 

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati