GALLIPOLI – Il presidente Costantini: “A Corato senza paura. Per il futuro speriamo di rivedere il Gallo dove merita”

costantini-luciano-leucci-dino-gallipoli-ss-coribello

Domenica per il Gallipoli è arrivata una pesante battuta d'arresto, nella trasferta di Barletta contro l'Audace, ma nonostante ciò la classifica ad oggi resta comunque positiva, con i giallorossi che, in attesa della complicata sfida di Corato, restano saldamente in zona salvezza. "Contro l'Audace Barletta è stata la nostra peggiore prestazione -

TRANI – Negro, il trascinatore salentino della Vigor: “Non ci sono più partite semplici, ognuno lotta per un obbiettivo. Il mio…”

musa-negro-mattia-vigor-trani-ss-coribello

Dopo alcune stagioni da protagonista nel suo Salento, a partire dallo scorso anno, Mattia Negro, nonostante diverse richieste, ha deciso di sposare il progetto della Vigor Trani. Nella passata stagione, il furetto gallipolino è stato certamente un assoluto trascinatore della Vigor, andando a referto in ben dieci circostanze, risultando quindi

ECCELLENZA – Sette calciatori e due allenatori squalificati dopo la 17ª giornata: il Giudice sportivo

libertini-deghi

Sono sette i calciatori fermati dal Giudice sportivo dopo le partite della diciassettesima giornata del torneo di Eccellenza pugliese, giocate domenica scorsa 5 gennaio. Si tratta di Ruggiero Rizzi e Saverio Di Candia (Audace Barletta), Michele Loiudice (Fortis Altamura), Gabriele Cisternino (Otranto), Andrea Libertini (Deghi), Giuseppe Pinto (Molfetta) e Lorenzo Salerno

DILETTANTI – Si chiude ufficialmente il mercato, tutti gli ultimi movimenti di Eccellenza e Promozione/B

amodio

Nella giornata di ieri si è ufficialmente chiusa la finestra di mercato che riguardava il mercato dilettanti, una sessione non certamente scoppiettante, ma che nelle ultime ore ha visto un frenetico movimento, soprattutto per via della questione Martina. La Vigor Trani ha chiuso per l'attaccante Giuseppe Amodio, classe 1989 e reduce

DEGHI – E. Palma: “Nessuno ci è mai stato superiore sul piano del gioco. E ora comincia un altro campionato”

Domenica nell'ultima gara del girone d'andata del campionato d'Eccellenza, la Deghi è riuscita a piegare l'Audace Barletta, grazie ai gol messi a segno da Eugenio Palma e dall'ultimo arrivato Damian Salto. Proprio l'ex Otranto e Casarano ha parlato a ridosso del match: "Una vittoria che volevamo centrare tutti i costi 

DEGHI – Palma e Salto trafiggono l’Audace Barletta, gli orange svoltano a 19 punti

salto-damian-deghi

Quinta, pesante, vittoria stagionale per la Deghi che, sul terreno amico, ha la meglio di misura dell'Audace Barletta, chiudendo il girone d'andata con 19 punti, insieme all'Altamura, lasciandosi alle spalle altre sei formazioni. Il buon avvio di gara dei salentini viene premiato in zona recupero della prima frazione, quando Pinto trova

OTRANTO – Villani-magia, da Barletta arrivano tre punti che valgono oro

villani-longo

Successo che vale oro quello colto dall'Otranto sul campo dell'Audace Barletta, alla terzasconfitta consecutiva. Un magistrale calcio di punizione disegnato da Villani regala alla truppa di mister Gigi Bruno tre punti che sono ossigeno per la classifica dei salentini. Gara contrassegnata dal gioco spezzettato e dall'imprecisione degli attaccanti. Nel primo tempo

ECCELLENZA – Conferme da Corato e Audace Barletta, punti d’oro per Gallipoli e Otranto. Deghi in fase calante: il punto dopo l’11ª

audace-barletta-esultanza-foto-emanuele-binetti

Tra squadre in cerca di conferma e altre desiderose di riscattare momenti poco brillanti, l’undicesima giornata del campionato di Eccellenza ha offerto spunti decisamente interessanti. La conferma è arrivata dal Corato che, al “Fausto Coppi” di Ruvo di Puglia, si aggiudica il big match di giornata con il Trani. E

UGENTO – Altro stop per i giallorossi, nel vento esulta l’Audace Barletta

audace-barletta-esultanza-foto-emanuele-binetti

Dopo quella col Trani arriva un'altra battuta d'arresto per l'Ugento di Mimmo Oliva, superato a domicilio dal forte Audace Barletta, vice capolista dietro al Corato. Gara fortemente condizionata dal vento che ha, spesso, modificato le traiettorie del pallone. Giallorossi in semi-emergenza, tra squalifiche e infortuni. Nell'Audace Rociola prende il posto di

ECCELLENZA – La copertina è per il Molfetta. Ugento e Audace Barletta continuano a stupire. La notizia più bella viene da Vieste… Il punto

molfetta-calcio-250919

La copertina della nona giornata del campionato di Eccellenza pugliese è tutta del Molfetta Calcio. Di fronte al pubblico amico gli uomini di mister Bartoli affossano per cinque reti a zero il Martina, si prendono il secondo posto solitario della classifica e lanciano un segnale fortissimo al campionato. Il manifesto

ECCELLENZA – Vigor Trani-Gallipoli inaugura l’ottavo turno. C’è il big-match Audace Barletta-Corato: programma e arbitri

arbitri_mcoribello

Si apre questo pomeriggio alle 15.30 l'ottava giornata del torneo di Eccellenza pugliese conl'anticipo del Comunale di Trani tra la Vigor e il Gallipoli. Si proseguirà poi domani alle 14.30 con tutte le altre gare, tra cui il big-match tra le due capoclassifica Audace Barletta e Corato. Ancora una trasferta

ECCELLENZA – Corato e Audace Barletta si prendono le vetta: tutti i tabellini della 7ª giornata

pallone-gol-marcatori-generica-dilettanti-ss-coribello

Corato e Audace Barletta sono al comando della classifica di Eccellenza pugliese dopo la settima giornata. Seguono Ugento e Martina, distaccate di un punto. Tutti i tabellini del settimo turno. CORATO-MARTINA 4-0 RETI: 27' pt Agodirin, 27' st Falconieri, 30' st Quarta, 45' st Leonetti CORATO: Addario, Lezzi, Santoro (33' st Zangla), Vicedomini,

ECCELLENZA – Il fattore campo è un optional: Ugento, Martina e Audace Barletta continuano a correre. Il punto dopo la 4ª giornata

martina-150919 ph paolo conserva

Prevalenza di segno "2" nella quarta giornata del campionato di Eccellenza pugliese: sono quattro le vittorie esterne, a fronte delle tre casalinghe e dell’unico pareggio. Fa rumore l’exploit dell’Ugento ad Altamura: il 3-1 vale il terzo successo nel torneo e consente di mantenere saldamente il primo posto. In compagnia del