DILETTANTI – Inguscio a tutto campo: “Da rivedere la regola degli under. Casarano, è il tuo anno”

inguscio_gianni

Per anni ha girato in lungo in largo i campi semi-professionistici e dilettantistici pugliesi, Gianni Inguscio è considerato il guru dei direttori sportivi locali. In passato ha scalato categorie con Casarano e Nardò, mentre la sua ultima esperienza l'ha vissuta lontana dal Salento, a Vieste. Direttore, partiamo dal campionato di Eccellenza:

NARDÒ – Ufficiale, movimenti in difesa: chi torna e chi va

scipioni-carafa

Doppio movimento di mercato in casa Nardò, uno in entrata ed uno in uscita. Ritorna in granata Stefano Scipioni, difensore esterno all'occorrenza centrale che già nella passata stagione si era ben disimpegnato alla corte di Taurino. Il classe '87 apporterà esperienza ed è già a disposizione per la sfida col

NARDÒ – Colpo di mercato, ecco un fantasista argentino

alan-arario-cristian

Il Nardò fa sapere che "nella figura del presidente Marco Carafa e dell'amministratore Alessio Antico è lieta di annunciare il tesseramento di Alan Cristian Arario, centrocampista offensivo e all'occorrenza seconda punta e fantasista. Autentico colpo di mercato della società che si assicura un calciatore, nato a Buenos Aires il 4 gennaio

NARDÒ – Lampo di Cordella e rigore di Kyeremateng: il Toro affossa anche il Sorrento

nardo-sorrento

Terza vittoria consecutiva per il Nardò. Dopo Francavilla in Sinni e Pomigliano, i granata superano anche il Sorrento. Al "Giovanni Paolo II" è 2-0 il finale, decisive le marcature di Cordella al 34' e di Kyeremateng (su calcio di rigore) al 94'. Nel primo incontro ufficiale tra Nardò e Sorrento, una

NARDÒ – Applausi solo per il Picerno, un Toro spaesato incassa altre tre reti

picerno-nardo

Domenica storta per il Nardò. Dopo il ko interno con la Gelbison, i granata incassano altre tre reti, stavolta dalla neo capolista Picerno in una gara senza storia. Il finale recita 3-0 in favore dei lucani, grazie alla doppietta di Esposito intervallata dalla marcatura di Vanacore. Davanti ai circa 600 spettatori

NARDÒ – “Giovanni Paolo II” stregato per il Toro: Evacuo sul gong regala i tre punti alla Gelbison

nardo-gelbison

Dopo la sconfitta all'esordio con l'Altamura e il pari a reti bianche con la Sarnese, continua la maledizione del "Giovanni Paolo II" per il Nardò. In una gara dall'andamento imprevedibile, i granata si ritrovano per due volte in vantaggio (Cordella e Kyeremateng) contro la Gelbison, ma entrambe le volte si

NARDÒ – Eurogol di Versienti, poi Mingiano: dopo Gravina il Toro espugna anche Ercolano

versienti-leandro_wmacorano

Di 0-1 in 0-2. Il Nardò coglie un doppio successo importantissimo nelle due trasferte consecutive. Gravina prima ed Ercolano poi sorridono al Toro: in terra napoletana contro il Granata ci hanno pensato Versienti - con un gol di pregevole fattura - e Mingiano a tempo scaduto a regalare il bottino pieno agli

NARDÒ – La Sarnese si copre, il Toro non sfonda: secondo pari per i granata

nardo-sarnese

Sperava nel primo successo stagionale, il Nardò, che ha invece sbattuto sul muro difensivo eretto dalla Sarnese. Al "Giovanni Paolo II" secondo pareggio per il Toro dopo il punto racimolato ad Andria, per gli ospiti primo punto stagionale. Termina 0-0 senza troppi sussulti. Il Nardò con Taurino in panchina - per

NARDÒ – La Fidelis Andria spreca e poi si fa rimontare: Versienti regala un punto d’oro al Toro

fidelis-andria-nardo

Primi punti per Andria e Nardò nella Serie D 2018/19. I granata, dopo il ko interno con l’Altamura, impattano per 1-1 al “Degli Ulivi” contro la Fidelis, passata in vantaggio al 9’ con Iannnini, poi il pari ospite ad opera di Versienti a 8’ dal 90’. Al 9’ i padroni di

NARDÒ – Molinari subito in gol, ma non basta: passo falso granata e sorriso Altamura

nardo-altamura-seried 160918 ss

Riparte come aveva terminato la scorsa stagione il Nardò. L'anno passato lo 0-2 interno con l'Altamura aveva chiuso la regular season, nel primo turno di Serie D 2018/19 passano ancora una volta i murgiani al "Giovanni Paolo II", stavolta grazie ad un finale di 1-2. Il rigore di Molinari rimonta l'iniziale

DILETTANTI – Errico: “Una volta i dirigenti erano veri conoscitori di calcio. Ripartire da Presicce? Con Raone…”

errico-rocco-tricase

Archiviata la passata stagione con la vittoria dei playoff di Promozione, e smaltita l'amarezza per il mancato ripescaggio del Tricase in Eccellenza, Rocco Errico è al momento senza panchina. L'ex tecnico rossoblù è sulla stessa linea di pensiero del collega Beppe Mosca che qualche giorno addietro, in esclusiva per SalentoSport,

DILETTANTI – Mosca all’attacco: “Pseudo procuratori condizionano il mercato. Galatina? Solo se…”

beppe-mosca-ph-coribello

Rimasto ai box nella stagione 2017/18 e dopo diversi "flirt" andati in bianco, il tecnico Beppe Mosca esprime tutto il suo scetticismo circa la situazione in cui versa il calcio salentino, in particolare per ciò che riguarda i criteri coi quali vengono ingaggiati gli allenatori. "Non ho nulla contro i

DILETTANTI – Tartaglia appende gli scarpini ed è pronto ad allenare: “Con un progetto stimolante”

tartaglia

Dopo una onorata carriera con tantissimi anni vissuti da protagonista nel calcio dilettantistico, Graziano Tartaglia appende definitivamente gli scarpini al chiodo. Nel curriculum dell'ex centrocampista tante annate in Serie D - fra cui quelle con Francavilla, Ostuni, Brindisi, Avezzano e Termoli - in Eccellenza col Nardò ha vinto nel 2009/10,

TARANTO-NARDÒ – Reti bianche in Coppa Italia, poi i rigori sorridono ai rossoblù

taranto-nardo

È il Taranto a qualificarsi ai trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie D, in programma il prossimo 26 settembre. Allo "Iacovone" il confronto con il Nardò termina 0-0, poi ai calci di rigore i padroni di casa si impongono per 5-4. Più vivace la prima frazione: già al minuto 8'