FASANO – Appello al presidente Sibilia: “Chiediamo di non essere inseriti nei palinsesti delle scommesse sportive”

fasano tifosi

"Chiediamo di non essere inseriti neipalinsesti delle scommesse sportive". La richiesta giunge dall'Usd Città di Fasano e dall'associazione di promozione sociale "Il Fasano Siamo Noi", nata nel 2016, con una lettera congiunta datata 1° luglio e indirizzata al presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia. Nella nota, in cui si ripercorre la

SERIE D – Flusso anomalo di scommesse su Az Picerno-Bitonto: indaga la Procura di Bari

Pallone in rete

Flusso di scommesse anomalo in Picerno-Bitonto del 5 maggio scorso, la Guardia di finanza perquisisce le abitazioni di otto calciatori della compagine pugliese e le sedi delle due società coinvolte. L'azione investigativa è stata promossa dalla Procura della Repubblica di Bari, e, in particolare, dalla dott.ssa Bruna Manganelli. L'ipotesi di reato

LEGA PRO – Cambia la classifica, penalizzazione per la Paganese

paganese-logo

Cambia la classifica di Lega Pro girone C. Con la sentenza del Tribunale federale nazionale pubblicata ieri, 27 marzo, si addebita alla Paganese un punto di penalizzazione in merito al processo sul calcioscommesse meglio noto come "Dirty Soccer". Il club salernitano, che ha già preannunciato ricorso, passa, momentaneamente, da 40

LEGA PRO – Calcioscommesse, ci risiamo. Benevento, Foggia e altre dieci nel mirino della Procura di Catania

Un nuovo scandalo-calcioscommesse rischia di abbattersi sul terzo livello del calcio italiano. E' di ieri infatti la notizia dell'apertura, da parte della Procura di Catania, di un'inchiesta riguardante undici gare del campionato di Lega Pro che si avvia alla conclusione, dieci delle quali relative al girone C, quello del Lecce. I

LEGA PRO – Calcioscommesse, arrivano penalizzazioni per 12 società. La nuova classifica del girone C

Arriva la sentenza del Tribunale federale nazionale presieduto da Sergio Artico relativamente al secondo filone calcioscommesse sulla base dell'istruttoria avviata dalla Procura di Catanzaro. Le decisioni del Tribunale cambiano, tra l'altro, anche la classifica di Lega Pro girone C. Sono stati inflitti dei punti di penalizzazione, da scontarsi nella corrente stagione

CALCIOSCOMMESSE – Filone catanzarese: 29 club e 52 soggetti deferiti

Ventinove club, tra Serie B, Lega Pro e Dilettanti, e 52 soggetti deferiti: questo quando deciso dalla Procura federale dopo avere esaminato gli atti d'indagine portati a termine dalla Procura della Repubblica di Catanzaro riguardo il filone catanzarese del calcioscommesse. I club deferiti sono: Livorno (Serie B), Akragas, Juve Stabia, Monopoli,

CALCIO – Masiello accusa gli ultrà del Bari: “Ci intimavano di perdere le partite con schiaffi e minacce”

bari lecce masiello-(today.it)

Nuove clamorose rivelazioni sulle vicende legate allo scandalo-calcioscommesse relativo al finale della stagione 2010/2011 (quella del tristemente famoso derby Bari-Lecce 0-2), con Andrea Masiello ancora protagonista. In uno dei tanti processi in cui è chiamato a testimoniare (nello specifico quello che vede imputati tre capi ultrà del Bari), il difensore,

LECCE – Calcioscommesse, respinto il ricorso di Palazzi. Niente penalità ai giallorossi e Benassi non verrà squalificato

Per il Lecce è la fine di un incubo. Con qualche giorno di ritardo, è infatti arrivata la decisione definitiva da parte della Corte Federale d'Appello riguardo il ricorso presentato dal procuratore Stefano Palazzi che, in merito alle presunte combine di Lecce-Lazio del maggio 2011, aveva chiesto una squalifica per

LECCE – Fumata nera, la Corte d’Appello federale si “riserva” di decidere

Fumata nera. La Corte d'Appello federale "si riserva la decisione" sui ricorsi del procuratore federale Stefano Palazzi contro il Lecce (chiesta la penalizzazione di tre punti), l'incongruità della squalifica inflitta a Stefano Ferrario e il proscioglimento di Massimiliano Benassi e Antonio Rosati. La Corte, quindi, prende tempo per decidere in merito,

LECCE – ‘Combine’ con la Lazio 2011, si riunisce oggi la Corte d’Appello federale

figc logo

Si riunirà tra poco, alle 12.15, la Corte d'Appello federale per esaminare il ricorso del procuratore Stefano Palazzi contro, tra le altre, l'incongruità della sanzione inflitta a Stefano Ferrario (quattro mesi) e contro il proscoglimento dei calciatori Massimiliano Benassi e Antonio Rosati. La partita in questione è sempre quel 'maledetto'

CALCIOSCOMMESSE – Premiata la ‘collaborazione’, per Ilievski patteggiamento di 22 mesi

Patteggiamento di un anno e dieci mesi: questo è quanto ottenuto per la sua collaborazione con il procuratore di Cremona, Roberto Di Martino, da Hristiyan Ilievski, il macedone, capo dei cosiddetti "zingari" e dell'associazione a delinquere che ha manipolato risultati di gare sportive 'avvicinando' i calciatori delle squadre oggetto delle

DILETTANTI – Brindisi spedito in Promozione, il Mesagne esulta: ecco i gironi ufficiali

brindisi cittadibrindisicalcio.it

Il presidente federale Carlo Tavecchio ha indicato il campionato d'assegnazione per la Ssd Città di Brindisi, esclusa dal suo torneo di competenza, la Serie D, per le note vicende sul calcioscommesse. Alla società adriatica è stato assegnato il campionato regionale di Promozione che, di conseguenza, passa a 33 squadre con obbligo,

CALCIOSCOMMESSE – Penalizzazione ridotta al Catania, ma: “Ricorreremo ancora”

pulvirenti antonino foto cataniatoday it

Evidentemente non basta, al Catania, avere ancora una matricola federale attiva (rischio radiazione scongiurato) ed essere ancora in Lega Pro (si poteva ripartire dalle serie minori), nonostante almeno cinque partite 'comprate' dal suo ex presidente Antonino Pulvirenti. Ultimo 'regalino' della serie: riduzione della penalità da 12 a nove punti. Sentenza della