FASANO – Appello al presidente Sibilia: “Chiediamo di non essere inseriti nei palinsesti delle scommesse sportive”

L'appello congiunto è firmato dal club fasanese e dall'associazione "Il Fasano siamo Noi", nata nel 2016 a garanzia di aggregazione, inclusione e partecipazione di chiunque alle sorti societarie

fasano tifosi

Foto: tifosi del Fasano

“Chiediamo di non essere inseriti neipalinsesti delle scommesse sportive”. La richiesta giunge dall’Usd Città di Fasano e dall’associazione di promozione sociale “Il Fasano Siamo Noi”, nata nel 2016, con una lettera congiunta datata 1° luglio e indirizzata al presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia.

Nella nota, in cui si ripercorre la “resurrezione” del club dal 2012 in poi, si parla anche della “voglia di una Città intera di tornare a valori e principi più solidi che dovrebbero essere propri di questo bellissimo sport”, aggiungendo che cittadini e tifosi, che hanno deciso volontariamente di unirsi e ripartire dal gradino più basso al solo scopo di ottenere un calcio migliore a prescindere dalla categoria, dove bambini, famiglie, tifosi e tesserati si sentono protagonisti e responsabili delle proprie sorti calcistiche, contribuendo attivamente alla gestione e alle scelte societarie, per allontanare ed azzerare ogni logica illecita e violenta”.

“Il Fasano Siamo Noi” nasce “a garanzia di aggregazione, inclusione e partecipazione di chiunque, spesso volontaria” e conta circa 600 tesserati, destinando il ricavato dalla raccolta societaria allo sviluppo del settore giovanile fasanese, in crescita esponenziale e con ormai 200 iscritti.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati