ATLETICA – Tanti risultati positivi nel 2019, l’Atletica Taviano ’97 anticipa la festa di fine anno

Tra tutti, spiccano la vittoria nella fase provinciale dei Cds Ragazzi e la conferma anche nella fase regionale con un ottimo terzo posto. Riconoscimenti speciali per Alberto Parata e Franco Margarito

parata-alberto-atletica-taviano-97

Foto: A. Parata

Troppo positivi i risultati ottenuti nei primi sei mesi dell’anno per attenderne la fine. L’Atletica Taviano ’97 celebra un semestre di grandi successi con una festa anticipata, tenutasi in sede lo scorso 28 giugno.

Per la prima volta, l’asd tavianese ha ottenuto, quest’anno, la vittoria nella fase provinciale dei Campionati di Società categoria Ragazzi con la conferma anche nella fase regionale e un ottimo terzo posto assoluto. Hanno partecipato: Alessandro Casto nei 60 e 300 metri; Antonio Dionisi nel peso; Marco Ferraro nei 60 hs e nel lungo (ottimo il suo 4,49 metri); Diego Hoxha nel lungo e nell’alto (dove ha superato 1,34 metri); Manuel Ingrosso nei 300 metri; Paolo Lezzi nei 60 metri e nei 60 hs; Christian Mastrandrea nel lungo e nel giavellotto; Lorenzo Parata nei 60 hs e 200 hs; Vittorio Pisanello nel peso (9,82 metri) e nell’alto (1,34 metri); Alfredo Rainò nel giavellotto e, soprattutto, nei 200 hs (nuovo primato sociale con 30″51); Angelo Simeone nei 300 metri e 200 hs.

Importante anche il contributo delle staffette 4×100 metri: Parata-Hoxha-Ingrosso-Simeone e, soprattutto, Rainò-Casto-Ferraro-Lezzi, che fissano il nuovo primato societario in 56″64. Un plauso anche ai tecnici che, non senza difficoltà (in primis la mancanza di una struttura adeguata per l’altetica leggera) hanno seguito i ragazzi: Roger Ingrosso e Biagio Nicoletti.

Riconoscimento, nella categoria Allievi, conferito ad Alberto Parata, nato nell’Atletica Taviano ’97 ma in prestito alla Polisportiva BPP, dal 2018 guidato dal tecnico Raimondo Orsini con cui cura gli ostacoli. Ottimo il suo 56″22 (poi migliorato pochi giorni dopo on 55″53) a Molfetta il 5 maggio, tempo che vale la partecipazione ai Campionati italiani Allievi 2019 ad Agropoli, poi chiusi con un 57″21.

Altro riconoscimento speciale per Franco Margarito, maratoneta e ultramaratoneta sia in Italia che all’Estero (tra le altre ha percorso quelle di Verona, Milano, Modena, Roma, Fano, Parigi, Bruxelles e Stoccolma, senza dimenticare la 100 km Firenze-Faenza e la Sei ore di Lavello nel 2014, oltre alla Sei Ore di Acaya di qualche giorno fa).

C’è ancora metà anno di attività – si legge in una nota dell’Asd tavianese – e diversi altri atleti che si distinguono nelle manifestazioni, sia su strada, sia su pista, grandi e piccoli; pertanto c’è tempo per ulteriori premiazioni e considerazioni, ma certamente questo 2019 è un anno tra i migliori in senso agonistico di una società che cresce e si conferma punto di riferimento in città per tutti coloro che amano l’atletica leggera in tutte le specialità”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati