LECCE – Moscardelli vuole i giallorossi: “Spero di rientrare nei programmi del club…”

Da quando è approdato al Lecce, Davide Moscardelli è presto divenuto uomo simbolo per i supporter giallorossi. Il suo futuro nel Salento, tuttavia, è ancora incerto. “Resterei molto volentieri a Lecce e questa è la mia priorità - chiarisce l’attaccante - , ma perché ciò accada è necessario che rientri nei programmi

LECCE – Italia-Svezia, Moscardelli scalpita… O è Ibrahimovic? L’esilarante video degli Actual

moscardeli video ibrahimovic

Davide Moscardelli o Zlatan Ibrahimovic? Quasi quasi che cominciava a crederci pure lui, alla fine del video, dopo che un po' tutti scambiavano il bomber del Lecce, in scadenza di contratto e con tanta voglia di rimanere nel Salento, con il campionissimo svedese. Gli Actual (QUI la loro pagina Facebook) hanno

LECCE – Pagelle, l’inconsistenza di Doumbia costa la finale. Moscardelli fa e disfa, la mediana non gioca

abdou doumbia ph michel caputo

Le pagelle di Foggia-Lecce LECCE Perucchini 7 - Lui il suo l'aveva fatto, ovvero respingere con un intervento da Serie A l'unico tiro in porta di marca foggiana antecedente agli imparabili gol di Riverola e Sarno. Se nel tempo precedente all'eurogol dello spagnolo rossonero nessuno dei suoi compagni di squadra è riuscito a

LECCE – Postpartita, Moscardelli: “Sono pronto a trascinare la squadra”. Salvi: “Questa maglia non è come le altre”

Nel dopogara di Lecce-Bassano, tra i padroni di casa hanno parlato gli autori dei primi due gol, ovvero Davide Moscardelli e Stefano Salvi. L'attaccante centrale si è espresso sul gol realizzato e sulla sua prestazione in generale, senza dimenticare il prossimo appuntamento che attende il Lecce: "Ci godiamo, almeno per stasera, questa

LECCE – Pagelle, è un Moscardelli da urlo. Surraco e Papini intermittenti ma decisivi, la difesa tiene botta

moscardelli e caturano lecce martina 060216 ph caputo

Le pagelle di Lecce-Bassano LECCE Perucchini 6,5 - Torna dopo il fastidioso infortunio alla spalla e non ha un gran da fare, nonostante il Bassano giochi spesso in avanti soprattutto ad inizio gara. La sua partita è però più che altro di amministrazione, tant'è vero che la prima e unica parata la compie

L’AVVERSARIO – Bassano, Seeber: “In campo non si vince col blasone”. Poi su Mosca e Perucchini…

seeber werner @ilgiornaledivicenza.it

Werner Seeber, direttore sportivo del Bassano, è convinto che i veneti possano giocarsi le proprie carte nel playoff contro il Lecce. "Se il blasone fosse decisivo per l'esito delle partite - dichiara - tra Lecce e Bassano non ci sarebbe storia, in quanto il club salentino vanta una tradizione di prim'ordine ed