TARANTO – I dubbi della Fondazione Taras: “Scelta anomala per diversi motivi”

taranto_fondazione_taras_f_miltidieri

La decisione della dirigenza di vendere, ufficializzata dalle dirigenza del Taranto, ha aperto l'ennesima discussione all'interno degli addetti ai lavori e della tifoseria rossoblù. In mattinata la Fondazione Taras, il supporter trust detentore di una piccola quota societaria, ha espresso il suo punto di vista attravero la pagina ufficiale del

TARANTO – La società replica alla Fondazione: “Attenzione strumentale. Dov’erano nelle precedenti gestioni?”

Comunicato ufficiale Taranto

Non tarda la risposta ufficiale del Taranto che, dal proprio sito ufficiale, esterna il suo pensiero in seguito al comunicato diramato dalla Fondazione Taras (LEGGI QUI). In particolare, il CdA rossoblù si sofferma sul capitolo relativo agli adempimenti finanziari già portati alla conoscenza della Fondazione, tempestivamente e nella più totale trasparenza.

TARANTO – Fondazione Taras: “Domande senza risposte. Serve maggiore chiarezza e trasparenza”

Taranto zelatore bongiovanni

I soci di minoranza del Taranto FC 1927, rappresentati dalla Fondazione Taras, vanno in pressing sui soci di maggioranza. Il pomeriggio di martedi 16 maggio è stato caratterizzato dal Consiglio d'Amministrazione della società ionica, cui  hanno partecipato quasi tutte le parti in causa. Il numero uno rossobù, Elisabetta Zelatore, non

TARANTO – De Giorgi e Nigro rescindono. La Fondazione Taras si defila?

de-giorgifrancesco--lega-pro-taranto -h-capriglione

Primi movimenti in uscita nel Taranto che registra gli addii di Franceso De Giorgi ed Elio Nigro. Il difensore salentino ed il centrocampista campano hanno trovato la via della risoluzione consensuale, decidendo di liberarsi anticipatamente. Sui loro profili social, i due calciatori ormai ex rossoblù, annunciano la loro decisione non

TARANTO – Bongiovanni: “Coordiniamoci per fare felici i tifosi rossoblù”, Mongelli: “C’è speranza per il ripescaggio…”

Taranto zelatore bongiovanni

Raggiunto, abbastanza celermente, l’accordo per la cessione delle quote di maggioranza del Taranto ad Elisabetta Zelatore ed all’avvocato Antonio Bongiovanni arrivano le prime dichiarazioni dei diretti interessati. A parlare, per la nuova cordata, proprio Bongiovanni: “Quando si incontrano le persone giuste, con le coordinate mentali lineari, non ci vuole l’opera

TARANTO – Zelatore e Bongiovanni: “Valutiamo un nuovo impegno in società, ma…”

zelatore elisabetta foto taranto fc it

Apertura di Elisabetta Zelatore e Antonio Bongiovanni sull'invito della Fondazione Taras a valutare un loro eventuale ritorno in società, dopo l'addio di Campitiello e le tante trattative che non sono decollate. Ecco la nota del trust dei tifosi rossoblù che abbiamo ricevuto nella tarda serata di ieri. L'Aps Fondazione Taras comunica

TARANTO – La Fondazione Taras chiama a raccolta Zelatore e Bongiovanni. Presentata la documentazione per il ripescaggio

La Fondazione Taras passa al contrattacco e, per salvare il Taranto, si rivolge ad Elisabetta Zelatore e Antonio Bongiovanni. "A seguito delle ultime vicende legate alle trattative per la cessione della maggioranza azionaria del Taranto FC 1927 srl e del loro esito infruttuoso - si legge nella nota - , l'Aps

TARANTO – Cessione del club, situazione di stallo: si ritira anche il gruppo Castria. I motivi della rinuncia

taranto 2012-17

Ancora un nulla di fatto per il Taranto, il cui futuro appare sempre più nebuloso. È giunta, infatti, ieri sera l’uscita di scena dalla trattativa di acquisizione del pacchetto di maggioranza del sodalizio rossoblù di Domenico Castria e Pasquale Di Cosola: a renderlo noto ci ha pensato la Fondazione Taras,

TARANTO – La Fondazione Taras: “C’è una nuova cordata interessata a rilevare il pacchetto di maggioranza…”

taranto 2012-17

Potrebbero esserci delle novità per quanto riguarda la cessione delle quote del Taranto. Mentre continua la trattativa con il gruppo Castria, la Fondazione Taras, detentrice ora della maggioranza, ha informato dell'esistenza di una nuova cordata interessata a rilevare il sodalizio rossoblù. Di seguito la nota della Fondazione. "L’Aps Fondazione Taras 706

TARANTO – Niente Tim Cup per i rossoblù. Cessione società, Calabrese: “Vogliamo chiudere in fretta, ma…”

taranto curva capriglione ss

A tenere banco, in casa Taranto, la vicenda societaria. Dopo l’ufficialità del passaggio del pacchetto di maggioranza delle quote alla Fondazione Taras, il gruppo Castria è deciso a dare un’accelerata alla trattativa per acquisire il club rossoblù. La dichiarazione d’intenti arriva direttamente dall’intermediario del gruppo, Raffaele Calabrese, che ai colleghi

TARANTO – “Io C sono – #sololegapro”, la Taras vara una nuova campagna: ecco tutti i dettagli

Nell'ambito delle iniziative promosse per agevolare la realizzazione di un progetto calcistico che abbia, come priorità, il ripescaggio del Taranto Fc 1927 in Lega Pro, l'Aps Fondazione Taras 706 a. C. ha deciso di dare il via a una campagna di "pre-abbonamenti" per la stagione sportiva 2015-2016, intitolata “Io C

TARANTO – Primo contatto tra la Fondazione Taras ed il gruppo Castria. Ma spunta un’altra cordata interessata al club rossoblù

taranto 2012-17

Attraverso una nota ufficiale, la Fondazione Taras ha fatto sapere che nella giornata c'è stato un primo contatto con l'ingegner Raffaele Calabrese, in rappresentanza del gruppo di imprenditori capeggiato da Domenico Castria. Calabrese ha contattato il presidente della Fondazione Taras, Gianluca Mongelli, per manifestare l'interesse degli imprenditori all'acquisizione della maggioranza