Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Casarano davanti a tutti, il Sorrento non vince più: i tabellini dell’11ª giornata

All’undicesima giornata (e in attesa dei recuperi delle gare del Taranto), il Casarano (nella foto di Gigi Garofalo) balza in vetta alla classifica del girone H di Serie D in solitaria. Ancora un ko per il Sorrento (tre pareggi e una sconfitta nelle ultime cinque), piegato in casa dal Portici e raggiunto a quota 19 dal Picerno. Un punticino per il Brindisi contro il Bitonto mentre il Nardò, grazie ad un super Caputo, centra una preziosissima vittoria in zona Cesarini contro l’Altamura. Pari a reti bianche tra Fasano e Molfetta. I tabellini dell’undicesimo turno.

BRINDISI-BITONTO 1-1
RETI: 7′ pt Sirri (BT), 43′ st Botta rig. (BR)

BRINDISI (433): Pizzolato – Nives (24′ st Zanghi), D’Angelo (36′ st Dario), Sicignano, Boccadamo – Balzano, Gori (13′ pt Maglie), Botta – Forbes, Palumbo, Franzese (24′ st Iaia). All. De Luca.

BITONTO (442): Figliola – Di Modugno, Petta, Sirri, Passaro – Montinaro, Biason, Agresta (48′ st Caruso) – Piarulli, Lattanzio (34′ st Pozzebon), Palazzo. All. Ragno.

ARBITRO: Djurdevic di Trieste.

NOTE: ammoniti Balzano, Gori, Nives (BR), Di Modugno, Biason, Piarulli (BT); espulso Sirri (BT) per doppia ammonizione al 42′ st. Recupero: 1′ e 4.


CASARANO-AUDACE CERIGNOLA 5-3
RETI: 22’ rig. Favetta (Cas), 27’ Benvenga (Cas), 41’ Malcore (Cer), 56′ Mincica (Cas), 58’ Sansone (Cas), 84’ Russo (Cer), 85’ De Cristofaro (Cer), 90+2′ Negro (Cas)

CASARANO (4-3-3): Guido; Benvenga, Mattera, Lobjanidze, Pedicone; Feola A. (82′ El Ouazni), Tascone, Bruno (61′ Atteo); Mincica (61′ Versienti), Favetta (58′ Rodriguez), Sansone (68′ Negro). A disposizione: D’Ancona, Pagliai, Onda, Figliomeni. Allenatore: Vincenzo Feola.

CERIGNOLA (3-4-1-2): Chironi, Silletti, Russo, De Cristofaro, Amoabeng, Allegrini (80’ Acampora), Scudieri (61’ Esposito), Amabile (61’ Colucci), Malcore, Achik (58’ Muscatiello), Leonetti (58’ Verde). A disposizione: Tricarico, Syku, Barrasso, Tedesco. Allenatore: Michele Pazienza.

ARBITRO: Simone Gavini di Aprilia. ASSISTENTI: Andrea Cecchi di Roma 1 e Edoardo Salvatori di Tivoli.

NOTE: Nuvoloso, 14 gradi. Terreno in pessime condizioni. Ammoniti: 25’ Malcore (A), 35’ Feola (C), 67’ Amoabend (AC), 72’ De Cristofaro (AC). Espulsi: nessuno. Recupero: 1’ pt, 5’ st. Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza sanitaria.


FASANO-MOLFETTA 0-0

FASANO: Suma, Narese, Bresciam, Difino (9′ st Nellar), Urquiza, De Miranda, Trovè, Bernardini, Stracqualursi, Nadarevic, Lanzone (36′ st Dellino). A disp. Caccetta, Omerovic, Amoruso, Taddeo, Castrovilli, Calabria, De Carolis. All. Costantini.

MOLFETTA: Rollo, Forte, Dubaz, Cianciaruso, Di Bari, Marolla, Legari (9′ st Ventura), Rafetraniania, Mingiano (28′ st Triggiani), Strambelli, Lavopa. A disp. Tucci, Kaleba, Conteh, Afri, Frappampina, Pinto, Sifanno. All. Bartoli.

ARBITRO: Marra di Mantova.

NOTE: ammoniti Lavopa, Urquiza, Forte, Cianciaruso, Brescia. Recupero: 2′ pt, 4′ st. Al 13′ pt Suma (F) para un rigore di Strambelli (M). Gara giocata a porte chiuse.


GRAVINA-FRANCAVILLA 0-0

GRAVINA: Martellone, Dentamaro, Chiaradia, Perez, Gilli, Vicedomini, Mady (39′ st Correnti), Defeo, D’Addabbo, Gjonaj, Messori. All. Gaburro.

FRANCAVILLA: Cefariello, Caponero (8′ st Fanelli), Nicolao, Galdean, Pagano, Dopud, Morleo, Navas, Vukmirovic (1′ st Petruccetti), Tarantino (42′ pt Pisanello), Aleksic (7′ st Cappiello). All. Lazic.

ARBITRO: Fichera di Milano.


NARDÒ-TEAM ALTAMURA 2-1
RETI: 45’ e 90+5′ Caputo (N), 71’ Tedesco (A)

NARDÒ – Milli, Trinchera, Mengoli (72’ Lezzi), Stranieri, Potenza (80’ Granado), Cancelli, Caputo, De Giorgi, Zappacosta, Valzano (77’ Massari), Gallo (80’ Politi). A disposizione: Mirarco, Centonze, Palazzo, Marulli, Lamacchia. All.: Danucci.

TEAM ALTAMURA – Donini, Kanoute, Casiello Lucchese (60’ Lorusso) , Gambuzza, Russo, Fedel (50’ Lorenzo) , Baradaji, Croce, Guadalupi (67’ Logoluso) , Bozzi (50’ Tedesco). A disposizione: Bozzi L., Terrevoli, Errico, Ansani, Scarimbolo. All.: Monticciolo.

ARBITRO: Kevin Bonacina di Bergamo. Assistenti: Leandro Ciaps di Potenza, Alex Arizzi di Bergamo.

NOTE: pomeriggio nuvoloso, 15 gradi, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Zappacosta, Mengoli, mister Danucci (N), Baradaji, Gambuzza, mister Monticciolo, Kanoute (A). Espulsi: Kanoute al 90+4′ per doppia ammonizione, mister Monticciolo per doppia ammonizione (A).


PUTEOLANA-AZ PICERNO 2-2
RETI: 43′ pt Dettori (Pic), 9′ st e 50′ st Romeo (Put), 19′ st Nossa (Pic)

PUTEOLANA (433): Romano – Caiazzo, Scavone (30′ st Festa), Catinali, Piacente (44′ pt Tommasini) – Riccio, Fibiano (6′ st Romeo), Cavaliere (23′ st De Marco) – Scalzone, Armeno, Celiento (1′ st Ruggiero). All. Grimaldi.

AZ PICERNO (352): Giuliani – Nossa, Girasole, Ligorio (23′ st Finizio) – Oyewale (41′ st Konè), Stasi, Pitarresi, Dettori, D’Angelo (41′ st Guerra) – Albadoro (10′ st Zito), Iadaresta. All. Ginestra.

ARBITRO: Pileggi di Bergamo.

NOTE: ammoniti Dettori (Pic), Riccio (Put), Girasole (Pic). Recupero: 3′ e 5.


REAL AVERSA-LAVELLO 1-1
RETI: 58′ Chianese (RA), 85′ Herrera (L)

REAL AVERSA (352): Papa – Cassandro, Di Girolamo, Varchetta – Faiello, Palumbo (58′ Simonetti), Gallo, Ziello, Della Corte (87′ Ndiaye) – Messina (58′ Mariani), Chianese (71′ Pagliuca). All. De Stefano.

LAVELLO (433): Franetovic – Dell’Orfanello (46′ Corna), Vitofrancesco, Longo, Burzio – Herrera (86′ Militano), Liurni (72′ Migliorini), Garcia – Giunta (71′ Tuttisanti), Orlando (46′ Del Grosso), Brunetti. All. Zeman.

ARBITRO: Leotta di Acireale.

NOTE: ammoniti Orlando, Gallo, Burzio; al 75′ espulso De Stefano (all. Lavello).


SORRENTO-PORTICI 0-3
RETI: 30′ e 53′ Nappo, 87′ Esposito

SORRENTO (352): Scarano – Gargiulo Ale. (69′ Procida), Russo (56′ Cassata), Terminiello – Basile, La Monica, Langella (56′ Maranzino), Camara (69′ Cesarano), Masullo – Cunzi, Liccardi (77′ Gargiulo Alf.). All. Fusco.

PORTICI (352): Schaper – Bisceglia, Arpino (90′ Conte), De Gaudio – Vitiello (90′ D’Acunto), Illuminato (62′ Esposito), Marigliano, Savarese, Nappo – Guadagni (62′ De Luca), Prisco. All. Panico.

ARBITRO: Vogliacco di Bari.

NOTE: ammoniti Savarise, Russo, Basile, Arpino, Schaeper, Conte. Recupero: 1 e 5.


TARANTO-F. ANDRIA rinviata a data da destinarsi