Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Una perla di Caputo in pieno recupero piega l’Altamura

Dopo la pesantissima sconfitta contro il Portici, il Nardò torna al successo e lo fa battendo il Team Altamura per 2-1, grazie ad uno splendido gol di Antonio Caputo (nella foto di Massimo Coribello per SalentoSport) in pieno recupero e autore di una doppietta.

Il primo sussulto del match arriva poco dopo il quarto d’ora ed è di marca murgiana, con Croce che sugli sviluppi di un calcio di punizione, ha la chance giusta, calciando però alto da buona posizione. Dopo solo un giro d’orologio, il toro replica con Valzano, ma sulla sua conclusione Donini è attento e respinge. La formazione guidata da Monticciolo continua a comandare le operazioni, sfiorando il vantaggio in ben due circostanze con il solito Croce, che prima ci prova con un bel sinistro al lato di poco e poi con un colpo di testa va vicinissimo al vantaggio. Sulla sirena della prima frazione, arriva il vantaggio del Nardò. Caputo recupera palla sulla trequarti, entra in area e con un destro a giro fulmina Donini, regalando agli uomini di mister Danucci un il punto del momentaneo 1-0.

Galvanizzato dal vantaggio, il Nardò parte bene anche nella ripresa e si fa vivo con una conclusione di Zappacosta che, però, non ha gli effetti sperati. La risposta murgiana è affidata a Lo Russo, che al minuto 18 ci prova direttamente da corner, Milli è attento e smanaccia.
La gara non regala grandi sussulti, ma al minuto 71 l’Altamura trova il gol del pareggio. Croce apparecchia per Tedesco, il bomber biancorosso trova una bella conclusione volante che non lascia scampo ad un incolpevole Milli, facendo esplodere la panchina ospite.
Trovato il punto del pari, la formazione ospite continua a premere sull’acceleratore e a 13 dalla fine serve un super Milli a disinnescare il piazzato del solito Lorusso. Tre minuti più tardi il portiere italo-canadese è superato da una bella conclusione di Di Lorenzo, ma Cancelli s’immola salvando sulla linea. Nel concitato finale, sono i portieri a salire in cattedra. Donini è prima bravo a stoppare Granado con una bella uscita, mentre il classe 2000 del Nardò è ancora presente sulle conclusioni di Tedesco prima e Logoluso poi. Nel forcing finale l’Altamura concede il fianco alle ripartenze del toro, ed in una di queste, al minuto 94, Kanoute è costretto ad atterrare proprio al limite dell’area, Caputo lanciato a rete. Sul pallone si presenta sempre il fantasista brindisino che disegna una sontuosa traiettoria, fulminando Donini e consegnando di fatto tre punti di platino ai granata.

Un successo che ridà morale ai salentini, che domenica proveranno a dare continuità nella difficile trasferta di Andria. Per l’Altamura, il prossimo avversario sarà il Fasano.

IL TABELLINO

Nardò, stadio “Giovanni Paolo II”
domenica 10 gennaio 2021, ore 14.30
Serie D girone H 2020/21 – giornata 11

NARDÒ-TEAM ALTAMURA 2-1
RETI: 45’ e 90+5′ Caputo (N), 71’ Tedesco (A)

NARDÒ – Milli, Trinchera, Mengoli (72’ Lezzi), Stranieri, Potenza (80’ Granado), Cancelli, Caputo, De Giorgi, Zappacosta, Valzano (77’ Massari), Gallo (80’ Politi). A disposizione: Mirarco, Centonze, Palazzo, Marulli, Lamacchia. All.: Danucci.

TEAM ALTAMURA – Donini, Kanoute, Casiello Lucchese (60’ Lorusso) , Gambuzza, Russo, Fedel (50’ Lorenzo) , Baradaji, Croce, Guadalupi (67’ Logoluso) , Bozzi (50’ Tedesco). A disposizione: Bozzi L., Terrevoli, Errico, Ansani, Scarimbolo. All.: Monticciolo.

ARBITRO: Kevin Bonacina di Bergamo. Assistenti: Leandro Ciaps di Potenza, Alex Arizzi di Bergamo.

NOTE: pomeriggio nuvoloso, 15 gradi, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Zappacosta, Mengoli, mister Danucci (N), Baradaji, Gambuzza, mister Monticciolo, Kanoute (A). Espulsi: Kanoute al 90+4′ per doppia ammonizione, mister Monticciolo per doppia ammonizione (A).

LIVE! SERIE D/H – Risultati 11ª giornata, classifica e prossimo turno