Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Taranto, la C passa per Lavello. Casarano-Bitonto all’assalto dei playoff: i tabellini della 33ª

Si deciderà tutto negli ultimi novanta minuti, quelli di domenica prossima. Nel girone H di Serie D, dopo la 33esima giornata, non ci sono ancora verdetti nella parte alta della classifica. Il Taranto, vincendo sul campo del Lavello, sarà matematicamente promosso in Serie C. I lucani, però, devono difendere la loro posizione nella griglia dei playoff dall’assalto di Casarano e Bitonto, che, domenica, se la vedranno con Puteolana e Fasano, ormai, rispettivamente, retrocessa e salvo. Il Picerno si giocherà il tutto per tutto col Gravina in casa.

Sfuma il sogno playoff per il Nardò, comunque autore di una stagione al di sopra di ogni più ottimistica previsione. Male il Brindisi, che ora deve solo sperare in alcuni incastri di risultato particolarmente difficili per salvare la categoria (per andare quantomeno allo spareggio, deve sperare di battere il Portici e, contemporaneamente, che Real Aversa a Sorrento e Francavilla in casa contro l’Andria non facciano punti).

I tabellini della 33esima giornata:

CASARANO-BRINDISI 1-0
RETI: 35′ pt Feola A.

CASARANO (4-3-3): Guido – Pagliai, Longhi, Mattera (32′ st Figliomeni), Lobjanidze – Feola A., Atteo (19′ st Bruno), Giacomarro (11′ st Tascone) – Rodriguez (19′ st Ficara), Favetta, Mincica (32′ st Argento). All. Feola V.

BRINDISI (4-3-3): Pizzolato – Bottari, Dario, Boccadamo, Rotulo (20′ st Sibilla) – Merito, Botta, Pizzolla (29′ st Evacuo) – Fobres (12′ st Palumbo), Ingredda (39′ st Buglia), Calemme. All. Cazzarò.

ARBITRO: Tesi di Lucca.

NOTE: espulso Feola A. (C) al 47′ st per doppia ammonizione.

FASANO-AZ PICERNO 0-1
RETI: 2′ pt Konè

FASANO (3-4-3): Suma – Urquiza (30′ st Lopez), Lopez T., De Miranda – Bernardini (44′ st Losavio), Meduri, Gille (21′ st Amoruso), Dorval – Melillo, Dambros, Gentile (32′ st Dellino). All. Costantini.

AZ PICERNO (4-2-3-1): Giuliani – Stasi (34′ st Togorà), Allegretto, Dametto, Guerra – Dettori, Pitarresi – Kosovan (13′ st Finizio), Konè (21′ st Carnevale), D’Angelo (31′ st Esposito) – Albadoro (16′ pt Iadaresta). All. Palo.

ARBITRO: Barbiero di Campobasso.

NOTE: al 43′ pt Suma (F) para un rigore di Iadaresta (P).

F. ANDRIA-LAVELLO 2-0
RETI: 14′ pt Fontana, 23′ st Scaringella

F. ANDRIA (3-4-1-2): Anatrella – Benvenga, Fontana, Venturini – Pelliccia (7′ st Lacassia), Manzo, Dipinto, Carullo (19′ st Paparusso) – Cerone (14′ st Scaringella) – Prinari (7′ st Bolognese), Figliolia (28′ st Avantaggiato). All. Panarelli.

LAVELLO (3-4-3): Franetovic – Barbara (10′ st Garcia), Vitofrancesco, Corna, Dell’Orfanello – Giunta, Herrera (18′ st Migliorini), Longo – Marotta (10′ st Militano), El Ouazni (28′ pt Tuttisanti), Liurni. All. Princiotta (Zeman indisp.).

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza.

GRAVINA-SORRENTO 3-2
RETI: 14′ pt e 1′ st Cappiello (G), 25′ st Liccardi (S), 33′ st Alfarano (G), 48′ st Sandomenico (S)

GRAVINA (3-5-2): Martellone – Perez, Chiavazzo, Gilli – Ben Khalek, Messori, Toksic (16′ st De Feo), Agresta (37′ st Abayian), Terrevoli (16′ st Alfarano) – Cappiello (37′ st Correnti), Cianci (20′ st Gjonaj). All. De Candia.

SORRENTO (4-3-3): Orazzo – Somma, Fusco (37′ st Cesarano), Cacace, Esposito – Maranzino (23′ st Vitale), Langella, La Monica – Camara (15′ st Cassata), Liccardi (37′ st Giordano), Sandomenico. All. La Scala.

ARBITRO: Campazzo di Genova.

NARDÒ-BITONTO 1-1
RETI: 5′ pt Lattanzio (B), 45′ st Nicolao (N)

NARDÒ (4-2-3-1): Milli – Cancelli, Stranieri (1′ st Granado), Romeo, Nicolao – Mengoli, Scialpi (1′ st Lezzi) – Gallo (1′ st Rimoli), Valzano (25′ st Palazzo), Potenza – Tornros (10′ st Caputo). All. Danucci.

BITONTO (4-3-3): De Lucia – Colella S., Petta, Colella D., Di Modugno – Piarulli (45′ st Capece), Biason, Montinaro – Triarico (23′ st Milani), Taurino (30′ st Palazzo L.), Lattanzio (41′ st Tedesco). All. Loseto.

ARBITRO: Arcidiacono di Acireale.

PORTICI-MOLFETTA 4-2
RETI: 17′ pt e 10′ st Elefante (P), 34′ pt Triggiani (M), 42′ pt Afri (M), 12′ st e 48′ st Prisco (P)

PORTICI (4-3-3): Spina – Scala (18′ st D’Acunto), Arpino, Bisceglia, Vitiello – Grieco, Nappo, Nacci (36′ st Bationo) – Elefante (28′ st Onda), Prisco, Maione (1′ st Schiavi). All. Condemi.

MOLFETTA (4-2-3-1): Tucci – Afri (18′ st Cianciaruso), Pinto, Forte, Dubaz – Legari (18′ st Ventura), Rafetraniaina (36′ st Ciannamea) – Varriale (13′ st Conteh), Strambelli, Valente – Triggiani (36′ st Frappampina). All. Bartoli.

ARBITRO: D’Ambrosio di Collegno.

REAL AVERSA-PUTEOLANA 2-1
RETI: 17′ st Ziello (R), 40′ st Dublino (P), 41′ st rig. Chianese (R)

REAL AVERSA (4-3-3): Papa – Faiello (44′ st Avella), Cassandro, Varchetta, Ndiaye – Massaro (1′ st Ziello), Gallo, Della Corte (38′ st Negro) – Chianese, Messina (30′ st Mariani), Faella (23′ st Guglielmo). All. De Stefano.

PUTEOLANA (4-3-3): ROmano – Zingaro, Riccio, Basso, Armeno – Fibiano (26′ st Autieri), Catinali, Lauria – Festa (16′ st Dublino), Guarracino, Celiento (18′ st Bellante). All. Iodice.

ARBITRO: Canci di Carrara.

NOTE: Espulso Chianese (R) al 42′ st per doppia ammonizione.

TARANTO-A. CERIGNOLA 4-2
RETI: 1′ pt Marsili (T), 11′ pt e 9′ st rig. Rizzo N. (T), 15′ pt Diaby (T), 20′ pt Malcore (C), 1′ st Loiodice (C)

TARANTO (4-3-3): Ciezkowsky – Boccia (45′ st Shehu), Silvestri, Rizzo G., Versienti – Marsili, Tissone, Diaby (23′ st Mastromonaco) – Rizzo N. (17′ st Guaita), Corado (40′ st Diaz), Santarpia. All. Laterza.

A. CERIGNOLA (4-2-3-1): Fares – Silletti (26′ pt Ciafardini), Manzo, Acampora, Russo – De Cristofaro (17′ st Verde), Esposito – Achik, Loiodice, Muscatiello (38′ pt Spinelli) – Malcore. All. Pazienza.

ARBITRO: Fichera di Milano.

TEAM ALTAMURA-FRANCAVILLA 3-0
RETI: 7′ pt Spano, 46′ pt Tedesco, 30′ st Lorenzo

TEAM ALTAMURA (3-5-2): Donini – Kanoutè, Casiello, Lucchese – Lanzolla, Russo, Fedel, Baradji, Tedesco – Sisalli (16′ st Lorenzo), Spano (16′ st Croce). All. Monticciolo.

FRANCAVILLA (3-5-2): Cefariello – Di Ronza (9′ st Tarantino), Nicolao, Petruccetti (9′ st Caponero) – Pagano, Cabrera, Navas, Aleksic (25′ pt Leonetti), Del Col – Nolè, Morleo (20′ st Pisaniello). All. Lazic.

ARBITRO: Molinaro di Lamezia Terme.

NOTE: al 14′ st Tedesco (TA) calcia sul palo un rigore.