Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B2/f – Melendugno, il capolavoro è compiuto: è B1!

Il capolavoro è compiuto. Dopo una stagione vissuta ai massimi livelli, perdendo per strada pochissimi set e conservando l’imbattibilità per tutta la durata della regular season e dei playoff, la Narconon Volley Melendugno cade in casa proprio all’ultima giornata, ma è una sconfitta dolcissima, quella contro San Salvatore Telesino, perché vale la promozione in Serie B1.

Tanti i brividi per le ragazze di coach Vestri nei primi due parziali, tiratissimi (soprattutto il secondo) e appannaggio delle beneventane. Poi, però, Antignano e socie reagiscono e cominciano a giocare in scioltezza, come fatto durante tutta la stagione, e vincono il terzo e il quarto parziale, festeggiando, così, il salto di categoria in virtù del risultato dell’andata. Il quinto set vale solo per gli archivi: vincono le ospiti ma la festa è tutta per Melendugno.

IL TABELLINO

NARCONON MELENDUGNO 2
S. SALVATORE TELESINO 3
(22-25, 25-27, 25-22, 25-22, 12-15)

MELENDUGNO: Antignano 17, Negro 2, Greco 9, Kostadinova 16, Marra, Basciano 13, Trabucco, Pettinari 4, Tamborino M. (L), Tamborino G. ne, Minervini ne, Mirto (L). All. Vestri, vice Cesari.

S. SALVATORE TEL.: Moretti (L), Coluni ne, Topa ne, Del Vaglio 3, Teresa (L) ne, Biscardi 15, Iodice, Matrullo 10, Lamparelli 10, Salamida 12, Curtis ne, Sanguigni 17. All. Eliseo.

ARBITRI: Bressi-Tata.

(foto: la festa per le strade di Melendugno)