CALCIO – Consiglio federale: nessun blocco di promozioni e retrocessioni, classifica con algoritmo, playoff e playout e tutte le ipotesi in campo

In A e B si proverà a chiudere la stagione. In caso di nuova sospensione, spazio a playoff e playout, se sarà possibile giocarli. Altrimenti si cristallizzerà la classifica con algoritmo e, in caso di ulteriore parità, spazio alla classifica avulsa. In C si partirà direttamente con playoff e playout

figc-generica-federazione

Si è chiusa da pochi minuti la lunga sessione del Consiglio federale. Questo un sunto delle decisioni approvate.

SERIE A (e B)

1. Nel caso in cui al 20 giugno non fosse possibile riavviare il campionato e si è accertato che non si potrà concluderlo entro il 20 agosto, si procederà alla cristallizzazione della classifica con criteri correttivi, senza assegnazione dello Scudetto. La classifica sarà determinata con questa formula:

Punti attuali + (media punti gare casalinghe x numero di gare casalinghe) + (media punti gare in trasferta x numero gare in trasferta)

In caso (estremo) di parità di due o più squadre, si passerà alla definizione della classifica avulsa.

2. Se al 20 giugno non si potrà ripartire ma non è accertata la possibilità di riavviare il campionato: entro il 10 luglio il Consiglio verificherà se sarà possibile chiuderlo entro il 20 agosto, secondo il calendario ordinario o con playoff/playout (con modalità da definire); se non lo si potrà chiudere entro il 20 agosto, si compilerà la classifica secondo il punto 1.

3. Se il campionato già riavviato venisse sospeso in corso d’opera e non fosse possibile chiuderlo entro il 20 agosto, la stagione sarà archiviata con playoff e playout; se non sarà possibile nemmeno questa ipotesi, si passa alla compilazione delle classifiche secondo il punto 1., senza assegnazione dello Scudetto tranne se la squadra in testa non abbia già la certezza aritmetica di vincerlo; se l’interruzione avverrà nel corso dei playoff/playout, si definirà l’esito dei verdetti in base agli eventuali esiti già definitivi che emergeranno dalle partite della post-season si lì disputate e, per l’eventuale terza promozione (dalla B) e della quarta retrocessione (in B), in base alla classifica delle sole squadre ancora in lizza nei playoff/playout cristallizzatasi al termine della regular season con l’algoritmo.

4. Se il Campionato, avviato col calendario ordinario, poi venisse sospeso e riavviato con playoff e playout e questi non saranno completati entro il 20 agosto, si definirà la classifica come cristallizzatasi alla data della sospensione del campionato con algoritmo, senza assegnazione dello Scudetto, fatti salvi gli esiti dei playoff/playout già disputati.

5. Se i playoff/playout venissero sospesi in corso d’opera e non fosse possibile chiuderli entro il 20 agosto: si cristallizzerà la classifica con algoritmo, senza assegnazione dello Scudetto.

6. Il numero delle retrocessioni e delle promozioni nei campionati professionistici per la stagione sportiva 2019/20 rimane invariato. Quindi, per la Serie A, retrocederanno le ultime tre della classifica. La definizione dei playoff e dei playout sarà oggetto di delibera successiva.

SERIE C – Il calendario sarà riavviato direttamente con playoff e playout e con la classifica cristallizzatasi al momento della sospensione. Sono promosse in B le prime tre classificate di ogni girone (Monza, Vicenza e Reggina). La quarta uscirà dalla disputa dei playoff (opzionali, senza penalizzazione per chi rinuncerà, a partire dal 1° luglio dopo la finale di Coppa Italia di Serie C tra Ternana e Juventus U23; qualificate le squadre classificate dal secondo al decimo posto di ogni girone). Gozzano, Rimini e Rieti scendono in Serie D in quanto ultime classificate al momento della sospensione. Vanno ai playout: penultima terzultima, quartultima e quintultima di ogni girone. Se non si potranno completare i playout, saranno retrocesse le squadre peggio classificate in regular season.

RISPETTO DEI PROTOCOLLI – In caso di violazione dei protocolli sanitari, i club responsabili saranno puniti con sanzione che va dall’ammenda all’esclusione dal campionato.

SERIE A FEMMINILE – Il campionato non riprenderà, Juventus prima ma senza assegnazione dello Scudetto.

DILETTANTI – Riguardo il mondo dei dilettanti: il Consiglio ha approvato le proposte della Lnd (per la D: promozione diretta delle prime in classifica, retrocessione delle ultime quattro; in questo caso Bitonto in C, Nardò in Eccellenza). I verdetti saranno ufficializzati nel corso di questa settimana (giovedì).

Si attendono, ora, i comunicati ufficiali delle leghe di A, B e C che ratificano tali decisioni.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati