LA PUGLIA (e l’ITALIA) AI TEMPI DEL CORONAVIRUS – 2ª puntata – Qui le vostre storie 👇

italia-cuore

Sta riscuotendo molto successo la nostra rubrica “La Puglia (e l’Italia) ai tempi del Coronavirus” (QUI). Continuiamo a ricevere diverse testimonianze che pubblicheremo tutte, nei prossimi giorni. Ricordiamo che chiunque (non solo sportivi) può contattarci per raccontarci di questo periodo così surreale. Queste le modalità per l'invio dei vostri racconti. Mandateci la vostra testimonianza (esclusivamente via mail

ECCELLENZA – Legari un tocco di Salento nel Molfetta capolista: “Le gioie dopo tante sofferenze”. E sul ‘suo’ Gallipoli dice…

legari-lorenzo-molfetta-feb-20

Lorenzo Legari, perno del Molfetta, è tornato nell’undici titolare nella sfida di domenica scorsa contro l’Orta Nova, dopo un infortunio che lo ha costretto a rimanere fermo ai box per 40 giorni. Uno strappo di mezzo centimetro all’adduttore, roba rognosa. “Adesso sto bene – racconta Legari -. “Sono stati giorni terribili,

GALLIPOLI – Il Gallo affonda sotto il diluvio, al ‘Bianco’ fa festa il Molfetta di Scialpi e Legari

scialpi-fernandez-gallipoli-molfetta-0-4-241119-ss-coribello

Non riesce a trovare continuità il Gallipoli che, dopo due risultati utili consecutivi, crolla tra le mura amiche sotto i colpi di uno spietato Molfetta, trascinato dai gallipolini Scialpi e Legari e corsaro al Bianco con un perentorio 0-4. Risultato che avvicina nuovamente i ragazzi di mister Andrea Salvadore alla zona rossa della classifica. Sotto

GALLIPOLI – Faggianelli lavora a fari spenti: c’è Rizoli, si valutano due nomi per l’attacco

coquin-immaginario-XII

Il mercato del Gallipoli sta procedendo sottotraccia ma non è assolutamente fermo. La società giallorossa, per ora, ha ufficializzato solo l’arrivo del trio Ruberto-Malinconico-Desiderato dal Tricase ma a breve dovrebbe arrivare anche l’annuncio dell’accordo con il centrocampista italo-argentino Diego Rizoli, classe 1989, proveniente dal Maglie con cui ha disputato una

ECCELLENZA – Top 11, Legari sceglie il 3-5-2 e lo affida a Villa: “Non basta un elenco di undici calciatori…”

legari-coribello

A ventitre anni era già il capitano della squadra della sua città. A distanza di cinque anni Lorenzo Legari resta uno dei punti fermi del Gallipoli. Una stagione da incorniciare per la formazione giallorossa. Una stagione giocatasi sul filo dell’equilibrio. In mezzo a tante sorprese e ai soliti noti. Anche

ECCELLENZA – Giudice sportivo: stangata per Legari, multa per l’Avetrana che perde due pedine

legari-coribello

Queste le decisioni del Giudice sportivo dopo le gare della ventinovesima e penultima giornata del campionato di Eccellenza. CALCIATORI – Tre giornate a Lorenzo Legari (Gallipoli, “Teneva comportamento offensivo e minaccioso nei confronti del Direttore di gara che tentava di colpire con uno schiaffo senza riuscirvi”); una giornata per Abdoulaye Diagnè

GALLIPOLI – Legari: “Niente facili entusiasmi. Aradeo? Insidioso ma vogliamo i primi tre punti”

legari-coribello

Dopo una stagione travagliata e condita da alcuni problemi fisici, domenica scorsa l'esordio stagionale ha portato in dote anche la prima gioia personale, decisiva per la vittoria finale del suo Gallipoli con l'Otranto. Un gol tanto decisivo quanto forse liberatorio, in quella che come molti si augurano possa essere la stagione

GALLIPOLI – Rinnova Legari, arrivano anche un ex Aradeo e un ex Virtus Francavilla

legari-coribello

Movimenti di mercato in casa Gallipoli. Il club giallorosso comunica ufficialmente di aver raggiunto l'accordo con Lorenzo Legari, centrocampista classe 1992, uno dei punti fermi della scorsa stagione della compagine allenata da mister Villa. Oltre a Legari il Gallipoli tessera anche due volti nuovi. Il primo è Giovanni Barbetta, portiere classe

GALLIPOLI – Mercato, indiscrezione clamorosa: vicino un importante ritorno per il centrocampo

legari

Dopo il convincente 3-1 contro il Vieste che ha annullato il -2 in classifica, il Gallipoli potrebbe attingere ancora dal mercato. L'indiscrezione è di quelle clamorose: il presidente Vito Faggianelli e il direttore sportivo Sergio Mello si preparano a regalare al tecnico toscano Christian Cimarelli un grande colpo in mediana. Nelle