CASARANO – De Candia: “Buona la gara con l’Altamura. Ora pensiamo all’Otranto”

Parla anche il bomber Di Rito: "Ottimo gruppo. Se resteremo uniti, faremo grandi cose". Poi spiega le differenze d'ambientamento tra questa stagione e quella di qualche anno fa

de-candia-coribello

Foto: P. De Candia (archivio ©M. Coribello)

Archiviata la bella vittoria con l’Altamura, per il Casarano è già tempo di tuffarsi nella preparazione della gara di giovedì, quando i rossoazzurri dovranno vedersela con l’Otranto e dovranno cercare di ribaltare la sconfitta di misura rimediata nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia.

“Dobbiamo vincere la gara tutti i costi – taglia corto mister Pasquale de Candia perché per noi la Coppa Italia è importantissima. Ci aspettiamo lo stesso Otranto visto all’andata, chiuso e guardingo. Noi, dal canto nostro, dobbiamo essere più cinici e concretizzare le occasioni che sapremo costruirci”.

Dello stesso avviso Nicolas Di Rito. “Il rigore sbagliato all’andata – dice – me lo sono lasciato alle spalle. Bisogna pensare alla gara di ritorno ed evitare gli errori commessi all’andata”.

La gara casalinga ha dato buone indicazioni.

“Anche se nella prima parte della gara abbiamo lasciato troppi spazi tra difesa e centrocampo, avvantaggiando non poco gli avversari – commenta il tecnico siamo riusciti quasi subito a trovare la quadratura. A quel punto abbiamo avuto in mano le redini del gioco per l’intera durata della gara”.

“Abbiamo commesso qualche errore, che alla luce del risultato è tutto sommato perdonabile. Dovevamo vincere per mantenere il morale alto, anche perché giocavamo in casa, dinanzi al nostro pubblico, un pubblico esigente e intelligente. Complessivamente abbiamo disputato una buona gara, anche se alcuni ragazzi devono abituarsi al campionato di Eccellenza. Per il resto, la nostra condizione fisica è buona. Ho potuto alternare i calciatori in campo, perché ho una rosa importante. L’ho sempre detto: la società mi ha messo a disposizione un’ottima squadra e sono sicuro che farà divertire il pubblico”. 

Di Rito ha battezzato  l’esordio stagionale al Capozza con una splendida doppietta.

“Questa vittoria è molto importante – dichiara Di Ritonon solo per i tre punti, ma anche perché è venuta contro una squadra molto attrezzata e che farà benissimo in questo campionato. Per quanto mi riguarda, torno a Casarano trovando una situazione diversa da quella di due anni fa. All’epoca mi aggregai ad un gruppo già rodato nel mese di dicembre, dovetti entrare in corsa e assimilare i meccanismi della squadra, eppure, nonostante questo, feci quindici gol. Quest’anno ho affrontato con i miei compagni l’intera preparazione, li conosco bene e posso tranquillamente affermare che, se resteremo uniti, faremo grandi cose”.

Articoli Correlati

  • gallipoli-stemma-ss GALLIPOLI – Clamorosa suggestione per il dopo Salvadore

    Salutato Andrea Salvadore, ed in attesa di conoscere la situazione legata ormai alla consueta questione stadio, il Gallipoli, sembrerebbe comunque muovere i primi passi verso la nuova stagione. Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il sodalizio ionico sarebbe al lavoro per un clamoroso ritorno  in panchina. Il nome caldo come successore di Andrea Salvadore,…

  • manco-andrea-allenatore-de-cagna-scorrano OTRANTO – Dopo l’ampliamento societario, arriva l’ufficialità del nuovo mister

    Nei giorni scorsi il sodalizio idruntino del presidente Giovanni Mazzeo, aveva ufficializzato la fusione con l’Fc De Cagna, del presidente Giuseppe De Cagna. Nella giornata di ieri è invece arrivata la nomina del nuovo tecnico, che risponde al nome dell’ex Taurisano Andrea Manco, che al fotofinish ha battuto la concorrenza di mister Portaluri. Questa la nota…

  • panchina ECCELLENZA – Al via il valzer delle panchine. La United Sly Trani batte i primi colpi: le ultime

    Con la pubblicazione delle classifiche che hanno sancito la retrocessione del San Marco e l’approdo in Eccellenza di Atletico Racale e United Sly Trani, nella Premier League pugliese è ora tempo di prime ufficialità soprattutto per ciò che riguarda le nuove guide tecniche. La Deghi, come ormai noto, ha salutato Alberto Giuliatto chiudendo per il ritorno di…

  • orta-nova-martina-juniores-0-0-050120-luca-caporale DILETTANTI – Valorizzazione Giovani Lnd, ecco le classifiche finali di Eccellenza e Promozione/B

    Con la pubblicazione delle graduatorie riferite al Progetto di Valorizzazione dei Giovani Lnd, va in archivio, definitivamente, la tribolata stagione sportiva 2019-20. I criteri stabiliti dalla Lnd premiano le tre squadre che, dati alla mano, hanno schierato in campo il numero maggiore di giovani calciatori, stante il rispetto delle regole sugli under. In Eccellenza, il…

  • destratis-giulio-avvocato-lug-20 DILETTANTI – Avv. Destratis: “La giustizia sportiva pugliese restituisca alle società le tasse-reclamo illegittimamente incassate”

    Riceviamo e pubblichiamo un’altra nota dell’avvocato Giulio Destratis, esperto di diritto sportivo, che mette in luce un’altra – a suo dire – anomalia della giustizia sportiva pugliese. Secondo quanto afferma il legale di Maruggio, citando una recente pronuncia della Corte d’Appello federale di Roma, le società reclamanti contro un’ammenda o una squalifica di un proprio…