Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SPORT – Le misure di sostegno alle asd e alle ssd previste per l’emergenza Coronavirus

Il Governo Conte, nel D.L. 23/2020, ha previsto, tra le altre cose, anche alcune misure di sostegno a favore delle associazioni sportive dilettantistiche (asd) e società sportive dilettantistiche (ssd) iscritte al registro Coni o alla sezione dedicata allo sport paralimpico (Cip) da almeno un anno. Saranno erogati finanziamenti destinati a fronteggiare l’emergenza Coronavirus con queste caratteristiche:

1. importo da 3.000 a 25.000 euro, nella misura del 25% del fatturato dell’ultimo bilancio o delle entrate dell’ultimo rendiconto (in entrambi i casi l’anno di riferimento è il 2018), regolarmente approvati dalla società o dall’associazione;

2. durata pari a sei anni, dei quali due di preammortamento e quattro di ammortamento;

3. pagamento della prima rata dopo i due anni di preammortamento; tasso d’interesse: abbattimento degli interessi per l’intera durata del finanziamento da parte del RFondo Contributi Interessi – Comparto Liquidità;

4. Garanzia del 100% del finanziamento da parte del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità.

Il D.L. è stato già definito dal ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, e nei prossimi giorni le modalità di accesso al credito agevolato saranno ufficializzate sul sito www.creditosportivo.it.