Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Stagione finita, ma non per tutti. Corvino al lavoro per individuare il nuovo tecnico

Stagione finita per i calciatori del Lecce, ma non per tutti. Boban Nikolov e Morten Hjulmand, infatti, hanno lasciato il Salento per rispondere alle convocazioni delle rispettive rappresentative nazionali.

Il primo è stato convocato nella nazionale maggiore della Macedonia del Nord in vista dell’amichevole contro la Slovenia (martedì 1° giugno) e le due partite di Euro 2020 Austria-Macedonia del Nord (13 giugno), Ucraina-Macedonia del Nord (17 giugno) e Macedonia del Nord-Olanda (21 giugno).

Il secondo si è aggregato al gruppo della nazionale under 21 della Danimarca, alle prese con le fasi finali degli Europei di categoria in Ungheria e Slovenia. Il primo impegno ufficiale sarà Danimarca-Germania, quarti di finale, in programma lunedì prossimo, 31 maggio.

Per il resto, non ci sono grosse novità in casa Lecce. Il prossimo step, per il dt Pantaleo Corvino, di comune accordo con la dirigenza, sarà quello di individuare l’allenatore a cui affidare la panchina giallorossa per la stagione 2021-22. Oltre ai nomi già citati, nelle ultime ore anche l’ex ct della Nazionale e allenatore di Parma e Bologna, Roberto Donadoni, è stato accostato alla panchina del Lecce. Quello di Donadoni va ad aggiungersi ai già attenzionati Baroni (che sembra il nome favorito dalla maggioranza della tifoseria), D’Aversa, Calabro, Bucchi, D’Angelo.

Infine, ieri sera il Venezia ha fatto sua gara 1 della finale playoff, battendo il Cittadella in trasferta per 1-0, con rete di Di Mariano. Giovedì al “Penzo” la gara di ritorno, con gli arancioneroverdi, a questo punto, nettamente favoriti per il salto in Serie A.

(foto: M. Hjulmand, in nazionale under 21 danese – ph. Coribello-SalentoSport)