SERIE C – Il punto sul girone C: è questo l’anno del Lecce?

Miglior attacco e terza miglior difesa: così si presenta il Lecce alla ripresa del campionato, quando affronterà il Catania nel big-match del 21 gennaio. I bookmakers puntano tutto sulla vittoria finale dei giallorossi

La Serie C, girone C, quest’anno sembra avere un unico padrone. Stiamo parlando del Lecce che, dopo venti partite di campionato, è primo in classifica con ben 45 punti, a quattro lunghezze dal Catania secondo in classifica. Ed è proprio dalla sfida al Catania, allo stadio Via del Mare di Lecce, che si ripartirà il prossimo 21 gennaio. Ma procediamo con ordine: i salentini si sono aggiudicati il titolo di Campioni d’Inverno con la vittoria per 2-0 contro il Monopoli, lo scorso 17 dicembre. Dopo quella partita sono arrivate una vittoria (4-0 contro il Virtus Francavilla), ed un pareggio per 1-1 sul campo del Trapani.

I giallorossi, come si può vedere dalla classifica di Lega Pro aggiornata, hanno il miglior attacco, con 35 reti messe a segno, e la terza miglior difesa, con sole 18 reti incassate. I salentini sono reduci da una striscia positiva – tra campionato e Coppa Italia di Lega Pro, che dura da ben 18 giornate. L’ultima sconfitta risale alla sfida di Catania, persa per 3-0 lo scorso 9 settembre.

Numeri che raccontano di una squadra che ha ormai trovato la “quadra” per affrontare al meglio un campionato difficile come quello di Serie C, grazie soprattutto alle reti di bomber Caturano, a quota 8 gol in campionato, e di Di Piazza, fermo a 7.

La dirigenza salentina è, però, attenta sul mercato. Anche se, come dichiarato, non ci saranno grandi stravolgimenti a gennaio anche perché le società sono sempre vincolate alla regola degli under.

Nel frattempo continuano i contatti col Cittadella per il trequartista italo-brasiliano Lucas Chiaretti. Il granata sarebbe l’ideale per il modulo di mister Liverani che vorrebbe arricchire la propria squadra con un nuovo fantasista. La risposta del club veneto arriverà nei prossimi giorni, ma in casa Lecce si spinge per chiudere una trattativa importante, per avere il calciatore a disposizione già nella sfida al Catania. Niente da fare per Strambelli.

Il campionato resta aperto per diverse squadre ma, in caso di vittoria nella prossima sfida interna contro il Catania dopo la sosta, i giallorossi metterebbero una seria ipoteca sulla promozione in Serie B che manca ormai da diversi anni. Mister Fabio Liverani è al lavoro per tenere alta la concentrazione dei suoi calciatori in vista di un girone di ritorno che si annuncia tanto difficile quanto affascinante, e che potrebbe accompagnare i salentini verso una promozione molto attesa da tutta la città.

I bookmakers puntano tutto sulla vittoria finale del Lecce. Primo fra tutti il colosso Snai, famoso anche per la divisione Snai Ippica, che dà per favorita la compagine salentina per la conquista del campionato. Molto dipenderà dalla sfida che andrà in scena il prossimo 21 gennaio contro il Catania secondo in classifica. Se dovesse vincere il Lecce i bookmakers potrebbero calare ulteriormente la quota riguardante la vittoria finale del campionato di Serie C girone C.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati