Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Primo innesto in difesa: firma l’ex Benevento Alessandro Tuia

Giornata di ufficializzazioni in casa Lecce. Dopo l’ingaggio dei giovani Blondel e Coqu per la Primavera, ecco il primo rinforzo ufficiale per la prima squadra in vista della Serie B 2021-22. Si tratta di Alessandro Tuia, difensore centrale classe 1990, proveniente dal Benevento.

Il neo arrivato ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno.

Cresciuto nella Primavera della Lazio, il difensore di Civita Castellana (Vt) ha esordito, giovanissimo, in Serie A, proprio in biancoceleste: era il 31 maggio 2009, Juventus-Lazio 2-0, con Delio Rossi allenatore. Il primo club da professionista è stato il Monza in Prima Divisione Lega Pro (2009-10 e 2010-11, con circa 45 presenze tra campionato e Coppa Italia (e un gol). Nel 2011-12 approda al Foligno, sempre in Prima Divisione, per poi vestire la casacca della Salernitana in Seconda Divisione, centrando la promozione in Prima al primo anno. A Salerno ci rimane per ben sei stagioni, scrivendo alcune delle pagine più belle della storia recente del club tra cui la vittoria di Coppa Italia di Serie C nel 2013-14 e la promozione in B nel 2014-15 con Leonardo Menichini in panchina. Nel 2015-16 esordisce in serie cadetta in un Cesena-Salernitana 1-2 (marzo 2016). Nel 2018-19 passa al Benevento (che, durante l’anno e mezzo precedente, è stato allenato da Marco Baroni), centrando la promozione in A nel 2019-20 con Filippo Inzaghi in panchina. Nella scorsa stagione, in massima serie, Tuia ha collezionato 27 presenze con un gol (il primo, a Cagliari) e un assist. Vanta anche una trentina di gettoni in nazionale Under 16 e 17.

(foto: la firma di Tuia sotto gli occhi di Corvino)