Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Faragò, affare fatto. Vicenza scatenato: due ingaggi nelle ultime ore e occhi su un giallorosso

Affare fatto per Paolo Faragò, versatile difensore-centrocampista tesserato col Cagliari. L’atleta calabrese sbarcherà oggi nel Salento per dare il via alle visite mediche, prima presso lo studio radiologico Quarta Colosso di Lecce e poi, domani, presso il Centro BioLab di Cutrofiano. A Lecce, Faragò arriva in prestito con obbligo di riscatto. Resta in stand-by la questione Calabresi, sul quale il Brescia ha messo le mani (e, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, avrebbe anche provato a tesserare lo stesso Faragò). Corvino e la società starebbero riflettendo sulla cessione dell’esterno romano a una diretta concorrente per la promozione diretta, anche alla luce delle prospettive di rendimento che si sono intraviste nella prima parte del campionato. Sempre in entrata, dovrebbe essere chiuso nelle prossime ore il trasferimento di Raul Asencio dall’Alcorcon.

Intanto, continua il pressing del Sassuolo per Strefezza che, però, sembra incedibile, salvo clamorose e irrinunciabili offerte da parte del club emiliano. Su Paganini, nelle ultime ore si è fatto sotto il Vicenza, prossimo avversario del Lecce nel recupero di giovedì sera al Via del Mare e molto attivo sul mercato, avendo già tesserato due nuovi calciatori, Teodorczyk (attaccante, in prestito dall’Udinese) e Boli (centrocampista, in prestito dal Lens).

QUI tutti gli affari del calciomercato invernale

(foto: Luca Paganini, archivio Coribello/SalentoSport)