Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Prinari: “Bravo e fortunato nel gol. Con Bertacchi c’è grande intesa”

Al 24′ del primo tempo, nel match fra Nardò e San Severo, il guizzo vincente di Tiziano Prinari. Dal cross a campanile dalla destra di Alessio Palmisano, il classe ’95 con grande coordinazione ha scaraventato in rete dal limite dell’area, un gol che si è rivelato decisivo per i tre punti finali. “Sono stato bravo e fortunato a colpire bene la sfera”, chiosa Prinari. Partito senza i gradi di titolare, l’ex Bisceglie sta diventando sempre più riferimento nel centrocampo granata: “Sta a me dimostrare durante la settimana di che pasta sono fatto e di dare il 100% quando il mister mi chiama in causa”.

L’intesa con Bertacchi è nata già nella scorsa annata e potrebbe rivelarsi decisiva anche in quella 2017/18: “Nella prima in casa non avevamo fatto così male con Bolognese e Versienti, probabilmente tra me e Bertacchi, in mezzo al campo – conclude Prinari – c’è un po’ più di naturale affiatamento”.