NARDÒ – Meleleo chiama, El Ouazni risponde: ad Ercolano un pari che accontenta tutti

Herculaneum e Nardò non si superano: al "Solaro" termina 1-1. Il Toro chiuderà la regular season in casa, nel prossimo turno, col Francavilla in Sinni

herculaneum-nardo

Allo stadio “Solaro” di Ercolano un pari che accontenta tutti: 1-1 finale tra Herculaneum e Nardò. Un gol per tempo: apre Meleleo per i granata con una bella iniziativa personale, ristabilisce la parità El Ouazni nella ripresa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il tecnico dei padroni di casa Campana (squalificato), si affida all’esperienza di Poziello e all’imprevedibilità di El Ouazni, in panchina Yeboah. Foglia Manzillo, privo dello squalificato Benvenga, concede un turno di riposo a Bertacchi, Versienti, Ancora e Patierno, questi ultimi tre in panchina; si rivede fra i titolari Palmisano.

Al 3’ primo affondo di Palmisano, colpo di testa di Corvino con il pallone che fa la barba al palo; poi un paio di tentativi di El Ouazni, pochi problemi per Mirarco. Sembrerebbe un inizio frizzante, poi il match scivola su binari equilibrati e poco spettacolari. Sul taccuino finisce un tiro con scarsa convinzione di Meleleo, deviato da Lopetrone, preda di Mennella. Al 42’ il Toro la sblocca: Palmisano serve Meleleo che si prodiga in un’azione personale, dribbling secco e gol di pregevole fattura per lo 0-1 granata. Quindi, poco prima dello scadere, sugli sviluppi di un corner ci prova Poziello, Mirarco è attento. Si va all’intervallo col risultato favorevole agli ospiti.

Nella ripresa l’Herculaneum parte forte: dopo soli 4’ discesa di Solitro, teso tiro-cross sul quale Mirarco ci mette una pezza. Al 51’ il pareggio della compagine napoletana: corner e gol in mischia di El Ouazni. Da qui in poi i ritmi calano inesorabilmente, le squadre evitano di farsi male. Tanti fraseggi, pochi affondi: il pari accontenta tutti ed è col risultato dil 1-1 che il match si chiude, senza ulteriori emozioni e senza recupero.

Alla vigilia dell’ultima di regular season, quindi, l’Herculaneum festeggia la salvezza il Toro si posiziona a -1 dal quarto posto occupato dal Gravina. Al “Giovanni Paolo II”, domenica prossima, si chiude col Francavilla in Sinni. Poi sarà la volta dei playoff.

Clicca qui per consultare il tabellino.

Qui per risultati, classifica e prossimo turno.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati