VIRTUS FRANCAVILLA – Fondi abbattuto da Nzola e Triarico, i biancazzurri ritrovano la vittoria

Il laterale salentino apre le danze nel primo tempo, poi nella ripresa arriva la doppietta del franco-angolano. Tardivo il gol di Albadoro che accorcia le distanze per gli ospiti

virtus-francavilla-tifosi-di-campi

Foto: ©M. Lacava

La Virtus Francavilla si congeda dal proprio pubblico, almeno per quanto concerne il campionato, nel migliore dei modi. La formazione di Calabro ritrova finalmente il successo contro il Fondi, piazzando un 3-1 che vale la possibilità di giocarsi, nell’ultimo turno, la possibilità di chiudere al sesto posto.

La cronaca. Il primo squillo è di marca locale, con Galdean che cerca la conclusione da appena fuori area, destro controllato da Coletta. Al 18’ incursione ficcante di Squillace sulla sinistra, cross basso del laterale laziale e provvidenziale anticipo di Abruzzese su Gambino. La porzione centrale di tempo non offre spunti di cronaca, gara piuttosto bloccata e compagini che non riescono a farsi male. Al 36’ lampo di Alessandro, il cui bolide dai venti metri passa piuttosto alto sopra la traversa. Al 39’ la Virtus passa: cambio di gioco di Alessandro che pesca Triarico quasi sulla linea di fondo, l’esterno salentino cerca il cross di prima intenzione e ne viene fuori una parabola strana che beffa Coletta per l’1-0 biancazzurro con cui si chiude la prima frazione.

In avvio di secondo tempo è subito Pastore a rendersi pericoloso, con un diagonale mancino che risulta impreciso e non trova lo specchio. Al 10’ Fondi ad un soffio dal pareggio: angolo di Calderini, Gambino svetta più in alto di tutti ma viene fermato dalla traversa. Al 17’ raddoppio Francavilla: angolo di Alessandro, Abate sceglie bene il tempo per l’anticipo sul primo palo ma centra la traversa, sulla respinta il più veloce è Nzola che calcia al volo scaraventando la sfera alle spalle di Colella per il decimo sigillo stagionale. La reazione del Fondi è tutta in un paio di cross di Giannone, resi piuttosto insidiosi dal vento, e in un sinistro di Signorini dal limite, facile preda di Albertazzi.

Al 28’ punizione di Giannone, sfera sul fondo. Alla mezz’ora sgroppata di Nzola che si invola in campo aperto, evita Colella ma il suo tentativo viene salvato sulla linea da Marino; dalla parte opposta Albertazzi si esalta sulla sventola di Albadoro. Al 33’ De Toma entra scomposto in area su Signorini, nessuna esitazione per il direttore di gara che concede il penalty all’Unicusano. Dagli 11 metri Albadoro spiazza Albertazzi ed accorcia le distanze.

Nell’ultimo dei sei minuti di recupero, Nzola va in pressione su Coletta costringendolo all’errore, pallone ad Abate che stampa il palo con un diagonale secco, ancora Nzola pronto a ribadire in rete per il 3-1 finale e la doppietta personale. E la Virtus Francavilla può tornare a sorridere.

QUI IL TABELLINO DI VIRTUS FRANCAVILLA-FONDI

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

  • taurino SERIE C/C – Roberto Taurino è il nuovo allenatore della Viterbese

    La notizia era nell’aria da diverse ore, ma nel pomeriggio di oggi è arrivato anche il crisma dell’ufficialità. Roberto Taurino sarà il nuovo allenatore della Viterbese. Per la prima volta nella sua carriera da allenatore, il tecnico ex Nardò e Bitonto, siederà su una panchina di Lega Pro e strano caso del destino, guiderà quella…

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…