Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: A. Pizzulli
ph: Coribello/SS

MARTINA – Pizzulli: “Col Casarano un pareggio sarebbe stato più giusto”

C’è rammarico tra le fila del Martina per la sconfitta di misura rimediata al “Capozza” di Casarano.

“Abbiamo subito un gol fortuito – commenta Pizzulli, tecnico del Martina su un tiro sporco di Burzio che si è impennato e sul quale si è trovato pronto Saraniti. Abbiamo avuto la supremazia totale nel secondo tempo. Forse c’era anche un tocco di braccio in area. Al netto di ciò, abbiamo creato tante palle in area di rigore, macinando una grande mole di gioco. Non abbiamo avuto la cattiveria giusta, loro sono stati molto cattivi di noi, ci hanno concesso poco, ma siamo arrivati diverse volte nella loro area. Potevamo vincere noi così come potevano vincere loro. Nel primo tempo, abbiamo avuto un colpo di testa di Ancora che poteva avere miglior sorte, negli ultimi metri arrivavamo con molta facilità, ma poi non siamo riusciti a concludere e attaccare l’area di rigore nel modo giusto. Ritengo che il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. Ci troviamo a perdere la gara con un solo tiro in porta da parte degli avversari. Anche dietro abbiamo tenuto bene Sarantiti, Strambelli e Burzio, non concedendo nulla. Domenica dobbiamo tornare a fare risultato. Rispetto all’andata, ho visto un Casarano molto più tattico. Quella è stata una partita molto più frizzante. Un po’ più matura, meno bella, ma più solida. È una squadra che nel mercato dicembrino si è migliorata, ma c’è da migliorare molto anche per il Casarano”.