SERIE D/H – Tanti pareggi, le big rallentano tutte. Colpo grosso del Nardò: il punto dopo la 19ª giornata

Nella giornata probabilmente più atipica dell'intero campionato, si registrano ben sei pareggi, con le prime tre della classe che lontano dalle mura amiche non riescono ad imporsi. Settima risultato utile invece per il Nardò che ora si trova in piena zona salvezza

nardo-gen-2020-w-macorano

Foto: il Nardò, artefice dell'impresa di giornata (@W. Macorano)

Nella diciannovesima giornata del girone H di Serie D, si contano ben sei pareggi, con due vittorie esterne e la sola Audace Cerignola che riesce a rispettare il fattore casa, spazzando via la Fidelis Andria al termine di un pirotecnico 6-3.

Le prime tre della classe, vale a dire Bitonto, Foggia e Sorrento, impegnate nelle ostiche trasferte contro Gladiator, Agropoli e Francavilla, non vanno oltre il pareggio. I neroverdi di mister Taurino si mordono le mani per aver dilapidato un doppio vantaggio, sprecando l’occasione di allungare sulle due inseguitrici. Foggia e Sorrento invece prolungano la striscia di risultati utili consecutivi, al termine di due sfide poco scoppiettanti terminate entrambe a reti inviolate. Nonostante i due pareggi, invece, Francavilla e Agropoli restano comunque sul fondo della classifica, ponendo fine però al trend negativo che per la formazione di Lazic durava da tre domeniche consecutive, mentre per i campani da addirittura sei turni di fila.

Prosegue inarrestabile la scalata dell‘Audace Cerignola, che nel derby contro la Fidelis Andria infila il ventitreesimo punto in nove gare della gestione Feola; gli ofantini, sotto la guida del nuovo tecnico, non conoscono ancora il sapore della sconfitta, risultando la compagine ad aver totalizzato il maggiore numero di punti dall’undicesima giornata ad oggi. Crolla nuovamente invece la formazione di mister Favarin, che ad oggi staziona pericolosamente in terz’ultima posizione.  Termina con uno scialbo 0-0 anche il tanto atteso derby tra Taranto e Casarano, con un punto che tutto sommato non serve a nessuna delle due formazioni. In casa dei salentini il successo manca da ben quattro turni con la zona playoff che dista però solo due lunghezze; l’ultimo posto valido per gli spareggi finali è occupato proprio dalla formazione di mister Panarelli, che dopo due successi nelle ultime due gare non riesce a dare seguito, facendo esplodere tutta l’amarezza e la rassegnazione del presidente Giove.

Il colpo grosso di questa seconda giornata di ritorno lo ha messo a segno un meraviglioso Nardò, che nella difficilissima trasferta di Fasano, s’impone al termine di una rocambolesca sfida. Vittoria che consegna ai granata il quindicesimo punto delle ultime sette apparizioni e che significa aver completato la rimonta verso la zona salvezza. Il Fasano invece si lecca le ferite e dopo due pareggi consecutivi incappa nella sesta sconfitta stagionale, che allontana i biancazzuri dalle zone alte della graduatoria.

Non sa più vincere il Gravina, che cade anche nella sfida interna contro il Grumentum, con il successo che manca ormai dal lontano 24 novembre, giorno della roboante vittoria esterna contro il Taranto, mentre i campani raccolgono il settimo punto delle ultime tre sfide. Terminano in parità anche le sfide Nocerina-Brindisi e Team Altamura-Gelbison.

Il prossimo turno sarà un turno ricco di derby. Il Bitonto ospiterà il Fasano, il Casarano renderà visita al Brindisi, mentre il Nardò se la vederà al Giovanni Paolo II contro il Taranto.  Molto interessanti anche le sfide tra Foggia-Nocerina e Sorrento-Gravina.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • brindisi-casarano-1-1-190120 BRINDISI-CASARANO – Al ‘Fanuzzi’ fanno tutto i biancazzurri e il derby si chiude senza vincitori né vinti

    Nella ventesima giornata di campionato di Serie D girone H Brindisi e Casarano non vanno oltre l’1-1, per un risultato che probabilmente non accontenta nessuna delle due formazioni. La prima azione degna di nota giunge dopo appena venti secondi con una staffilata di Ancora smanacciata da Al Tumi che si distende sulla propria destra. Rispondono…

  • nardo-taranto-1-1-190120-macorano NARDÒ-TARANTO – Mengoli risponde a Cuccurullo, il derby “Giovanni Paolo” II finisce in parità

    (di Cosimo LENTI) – Termina con il punteggio di 1-1 il tanto atteso derby, che nella 20esima giornata del girone H di Serie D, vedeva il Nardò ospitare il Taranto al Giovanni Paolo II. Un risultato che, a conti fatti, serve più ai padroni di casa, bravi a non mollare dopo lo svantaggio, centrando l’ottavo risultato…

  • serie-d-logo-live LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 20ª giornata, classifica e prossimo turno

    LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 20ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (26.01.2020 h 14.30 – giornata n. 21 – 4a rit.) Agropoli-Bitonto A. Cerignola-Brindisi Gravina-Foggia Casarano-F. Andria Gladiator-Gelbison Taranto-Grumentum Nocerina-Nardò Fasano-Sorrento Francavilla-T. Altamura (in collaborazione con calciowebpuglia.it)

  • ferrieri-caputi-maria-sole-arbitro ph aiatoscana.it SERIE D/H – Tre derby pugliesi infiammano la ventesima giornata: programma e arbitri

    Promette fuochi d’artificio la ventesima giornata del girone H di Serie D che prevede, tra gli altri, tre derby pugliesi. La capolista Bitonto ospita il Fasano sotto le telecamere di Sportitalia. Il lanciatissimo Nardò riceverà il Taranto, sconfitto, in settimana, dal Giudice sportivo. Brindisi e Casarano daranno vita allo scontro diretto che, nella scorsa stagione,…

  • taranto-cerignola-2-2-151219-ss-lenti SERIE D/H – Taranto, arriva un ko dal Giudice sportivo. Stangate per Fasano e Gravina

    Cambia la classifica del girone H di Serie D dopo l’accoglimento, da parte del Giudice sportivo, del reclamo del Cerignola, in merito al presunto irregolare tesseramento del calciatore Jevrem Kosnic alla data della partita giocata dai rossoblù contro l’Audace, ossia il 15 dicembre, e terminata, sul campo, 2-2. Dopo la decisione del Giudice sportivo, così…