Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Allungo Taranto, si avvicina l’Andria. Il Bitonto punta il Casarano: i tabellini della 30ª giornata

Il Taranto fa il suo dovere, battendo il Molfetta, e guadagna due punti sul Picerno, raggiunto in extremis dal Casarano. La squadra lucana, ora, è a meno sei dalla vetta (anche se deve recuperare la gara, sulla carta agevole, contro la Puteolana). Accorcia le distanze dal secondo posto l’Andria che passa ad Altamura e scavalca il Lavello, bloccato dal Fasano. Il Casarano cerca, in tutti i modi, di stare attaccato alla griglia playoff, ma la sfida col Bitonto, in programma domenica prossima al “Capozza”, sarà, a questo punto, decisiva. Un punto per il Nardò sul campo del Francavilla, così come per il Fasano che resiste, in dieci per buona parte di gara, agli assalti del Lavello.

I tabellini della 30esima giornata del girone H di Serie D:

A. CERIGNOLA-GRAVINA 2-1
RETI: 3′ st aut. Manzo (G), 23′ st Allegrini (C), 33′ st rig. Malcore (C)

A. CERIGNOLA (4-2-3-1): Fares – Silletti, Manzo, Allegrini, Russo – De Cristofaro (14′ st Amabile), Esposito – Achik (40′ st Barrasso), Muscatiello, Loiodice – Malcore (44′ st Verde). All. Pazienza.

GRAVINA (3-5-2): Martellone – De Gol (28′ st Perez), Chiavazzo, Gilli – Ben Khalek (16′ st Bisconti), Messori, Toksic (35′ st Gjonaj), Chiaradia, Terrevoli (40′ st Alfarano) – Cianci (24′ st Cappiello), Abayian. All. De Candia.

ARBITRO: Sassano di Padova.

NOTE: al 30′ st Malcore ha fallito un rigore.

AZ PICERNO-CASARANO 2-2
RETI: 13′ pt Feola (C), 37′ pt rig. Esposito (P), 16′ st Albadoro (P), 48′ st aut. Giuliani (C)

AZ PICERNO (3-5-2): Giuliani – Caiazza (1′ st Konè), Dametto, Allegretto – Stasi (45′ st Togorà), D’Angelo, Dettori (1′ st Finizio), Pitarresi, Guerra – Esposito (24′ st Kosovan), Albadoro. All. Palo.

CASARANO (4-3-3): Guido – Pagliai (22′ st Atteo), Longhi, Mattera, Quacquarelli (35′ st D’Andria) – Argento, Bruno (22′ st Giacomarro), Feola (32′ st Galfano) – Sansone, Favetta, Mincica. All. Orlandi.

ARBITRO: Pacella di Roma.

BITONTO-REAL AVERSA 2-1
RETI: 8′ pt rig. e 12′ st Lattanzio (B), 5′ st rig. Messina (RA)

BITONTO (4-3-3): De Lucia – Colella S., Biason, Colella D., Di Modugno – Montinaro, Capece (47′ st Milani), Piarulli (40′ st Palazzo) – Triarico, Lattanzio, Taurino (19′ st Tedesco). All. Loseto.

REAL AVERSA (3-5-2): Papa – Cassandro (41′ st Negro), Varchetta, Mariani – Ndiaye (33′ st Palumbo), Faiello, Gallo, Ziello (1′ st Chianese), Della Corte – Messina, Faella (24′ st Avella). All. Abbondanza.

ARBITRO: Bozzetto di Bergamo.

NOTE: espulso Chianese (RA) al 36′ st per doppia ammonizione.

FRANCAVILLA-NARDÒ 0-0

FRANCAVILLA (3-5-2): Cefariello – Cabrera (1′ st Di Ronza), Pagano, Nicolao – Morleo (11′ st Semeraro), Del Col, Galdean (37′ st Navas), Tarantino (1′ st Petruccetti), Notaristefano (16′ st Leonetti) – Nolè, Aleksic. All. Lazic.

NARDÒ (4-3-1-2): Milli – Cancelli, De Giorgi, Stranieri, Nicolao – Valzano, Scialpi (22′ st Caputo), Mengoli (38′ st Lezzi) – Rimoli (16′ st Gallo) – Potenza (29′ st Granado), Tornros. All. Perrone (Danucci squalif.).

ARBITRO: Grieco di Ascoli.

NOTE: espulso Lazic (all. Francavilla) al 43′ st.

LAVELLO-FASANO 0-0

LAVELLO (4-3-3): Carretta – Barbara (36′ st Esposito), Vitofrancesco, Corna, Dell’Orfanello – Tuttisanti (15′ st Militano), Herrera, Longo – Marotta (15′ st Migliorini), Burzio, Liurni. All. Zeman.

FASANO (4-3-3): Suma – Camara, Urquiza, De Miranda, Dorval – Bernardini, Urruty (40′ st Nellar), Gille (22′ st Amoruso) – Melillo, Dambros (44′ st Trovè), Gentile (32′ st Dellino). All. Costantini.

ARBITRO: Martino di Firenze.

NOTE: espulso De Miranda (F) al 35′ pt.

MOLFETTA-TARANTO 1-3
RETI: 23′ pt Diaz (T), 26′ pt Diaby (T), 40′ st Versienti (T), 48′ st Strambelli (M)

MOLFETTA (3-5-2): Rollo – Pinto, Di Bari, Dubaz (17′ st Varriale) – Cianciaruso (38′ st Frappampina), Conteh (17′ st Lavopa), Rafetraniaina (38′ st Legari), Masserelli (17′ st Fucci), Diallo – Ventura, Strambelli. All. Bartoli.

TARANTO (4-3-3): Ciezkowsky – Boccia, Rizzo G., Silvestri, Ferrara – Diaby (22′ st Mastromonaco), Tissone, Matute – Rizzo N., Diaz (7′ st Alfageme), Versienti (44′ st Santarpia). All. Laterza.

ARBITRO: Burlando di Genova.

NOTE: espulso Rizzo N. (T) al 18′ st per doppia ammonizione.

PORTICI-PUTEOLANA 4-0
RETI: 1′ pt rig. e 28′ st rig. Prisco, 3′ st D’Acunto, 43′ st Grieco rig.

PORTICI (4-3-3): Spina – Vitiello, Arpino, Bisceglia, Schiavi (33′ st Donnarumma) – Grieco (44′ st Guadagni), Nappo, Nacci – Onda (7′ st Elefante), Prisco (29′ st Maione), D’Acunto (25′ st Scala). All. Condeni.

PUTEOLANA (4-3-3): Romano – Armeno, Riccio, Granata, Sardo (13′ st Ragosta) – Lauria, Fibiano (13′ st Delle Curti) – Cigliano (23′ st Catinali) – Festa, Guarracino (17′ st Romeo), Celiento. All. Iodice.

ARBITRO: Franzò di Siracusa.

NOTE: al 28′ st espulso Granata (PUT).

SORRENTO-BRINDISI rinviata al 26 maggio

TEAM ALTAMURA-F. ANDRIA 0-2
RETI: 22′ st Acosta, 43′ st Manzo

TEAM ALTAMURA (3-4-1-2): Donini – Russo (37′ st Pantano), Lanzolla, Kanoutè (31′ st Lorenzo) – Casiello (31′ st Lo Russo), Logoluso (13′ pt Lucchese), Baradji, Fedel – Guadalupi (23′ st Sisalli) – Tedesco, Spano. All. Manco (Monticciolo squal.).

F. ANDRIA (3-4-1-2): Anatrella – Benvenga, Fontana, Venturini – Pelliccia (23′ st Lacassia), Manzo, Dipinto, Carullo (38′ st Bolognese) – Cerone (14′ st Monaco) – Scaringella (29′ st Prinari), Figliolia (12′ st Acosta). All. Panarelli.

ARBITRO: Colaninno di Nola.