Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET B/m – Nardò, i playoff partono col piede giusto: Ancona al tappeto, ma c’è subito gara 2

 

La Frata Basket Nardò apre l’avventura playoff con un successo in gara 1 ai danni di Ancona (79-65). Un match dall’equilibrio durato venticinque minuti, prima che il +9 ospite venisse ribaltato dal +9 per i padroni di casa nella seconda metà del terzo quarto, grazie ad un parziale di 18-0. Gli uomini di coach Michele Battistini proiettano immediatamente la testa a gara 2, in programma domani sera, 18 maggio, alle 20.30.

1° QUARTO – Dip e Burini siglano un 6-0 in apertura, ci pensa Leggio a interrompere il parziale granata. Leggio nuovamente da tre, Centanni porta Ancona su due possessi di vantaggio e coach Battistini ordina il primo timeout dell’incontro. Gli ospiti trovano il +8, ma Dip e Fontana non ci stanno e accorciano: 14-16 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Bartolozzi pareggia i conti dalla lunetta, Caverni e Paesano rimettono in vantaggio Ancona, Bartolozzi ripristina nuovamente l’equilibrio. Dopo numerosi agganci, Petrucci spara dall’arco per il vantaggio e il consecutivo timeout per coach Rajola. Ancora Petrucci a realizzare da tre in chiusura di un secondo quarto che resta tirato: 31-29 il punteggio all’intervallo lungo.

3° QUARTO –Avvio di secondo tempo scoppiettante, in cui Ancona è la prima a tentare la fuga con la bomba e il mid-range di Paesano che valgono il +6, timeout granata. Rossi sigla il +9, ma il Toro si scatena e con Coviello, Burini e Bartolozzi ribalta il parziale e si rimette in vantaggio. Leggio va fuori per infortunio, Alibegovic per falli. I granata sono infuocati e siglano un parziale di 18-0 che culmina con la bomba di Fontana: 58-49 al termine del terzo quarto.

4° QUARTO – Enihe al vetro per la doppia cifra di vantaggio, poi ancora il numero 33 a firmare il +13, timeout ospite. L’and-one di Fontana a metà dell’ultimo quarto vale il +19, consentendo ai granata cinque minuti di gestione, sulle ali dell’entusiasmo di una straripante prestazione. Cala il sipario su gara 1: 79-65 il risultato sulla sirena finale

Prossimo incontro: martedì 18 maggio alle 20:30 al Pala “Andrea Pasca” contro Ancona per gara 2 dei quarti di finale dei playoff.

IL TABELLINO

FRATA NARDÒ 79
LUCIANA MOSCONI ANCONA 65

(14-16, 17-13, 27-20, 21-16)

NARDÒ: Dip 6, Coviello 16, Stella 4, Petrucci 11, Burini 8, Bartolozzi 8, Fontana 12, Enihe 6, Cepic 0, Jankovic 0, Bjelic 6, Tyrtyshnik 2. Coach: Battistini.

TL: 18/22 – Rimbalzi 41 (13+28, Coviello 12) – Assist 13 (Burini 5)

ANCONA: Centanni 11, Paesano 11, Colombo 4, Leggio 12, Oboe 2, Alibegovic 4, Rossi 13, Gospodinov 2, Caverni 4, Anibaldi 2. Coach: Rajola.

TL 11/12 – Rimbalzi 30 (8+22, Paesano 6) – Assist 9 (Centanni e Caverni 3).

ARBITRI: Quadrelli-Marcelli.

PLAYOFF TABELLONE 4

RISULTATI (quarti di finale gara 1): Vicenza-LUISS Roma 58-79, Rieti-Jesi 69-55, Roseto-Cassino 67-53, Nardò-Ancona 79-65.

PROSSIMO TURNO (quarti gara 2): Vicenza-Luiss Roma (oggi h 19), Rieti-Jesi (domani h 20), Roseto-Cassino (domani h 20.30), Nardò-Ancona (domani h 20.30).

(foto: archivio, ©Cecere)