Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Orlandi: “Pareggio contro un’ottima squadra. Tutto è ancora in gioco”. Panarelli (Andria) scontento

Non fa drammi il tecnico dei rossoazzurri Nevio Orlandi (in foto), che nel dopo partita commenta in questo modo la gara pareggiata per 0-0 con l’Andria:

“Abbiamo giocato contro un’ottima squadra, ben organizzata; una squadra che sta bene anche sotto il piano fisico, con delle buone qualità. È un punto. Per quello che avremmo potuto fare, forse il bicchiere è mezzo vuoto, ma considerato quello che hanno fatto loro, va bene così. Purtroppo abbiamo un serbatoio che non è ben pieno e dicendo questo andiamo a valutare un lavoro che andava fatto in maniera diversa. A questo punto, stiamo cercando di mettere quella forza in più che la squadra stenta ad avere in questo momento. Nulla, però, è ancora scritto. Ci sono i recuperi e ci sono delle partite insidiose anche per il Taranto. Assolutamente è tutto in gioco. È chiaro che gli ionici hanno un buon vantaggio, ma speriamo che anche a loro scivoli un po’ il piede”.

Qualcosa da recriminare ce l’ha il tecnico dell’Andria Luigi Panarelli.

Non sono molto contento del risultato. Alla vigilia – taglia corto l’allenatore federiciano – avrei giudicato il pareggio molto positivamente, perché venivamo a giocare con una squadra pretendente alla vittoria finale. Poi, però, ce la siamo giocata, sprecando tantissimo soprattutto nel primo tempo. Resta l’amaro in bocca. Sappiamo che batteria d’attacco abbia il Casarano e, nonostante questo, ce la siamo giocata a viso aperto, abbiamo avuto 5-6 palle nitide per far gol e lì dovevamo concretizzare di più”.