Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – Al via l’undicesima con due anticipi. Lecce-Frosinone, fischia Ghersini, arbitro tabù per i giallorossi: il programma e i precedenti

In vista del trittico di campionato, la giornata numero 11 di Serie B si apre quest’oggi con un doppio anticipo. Alle 19 scenderanno in campo Venezia e Monza, prima di passare il testimone, dalle ore 21, a Chievo e Reggina.

Domani alle 14 toccherà a Lecce e a Frosinone, che non si incrociano dal campionato di Prima Divisione 2013-14, coinciso con la finale playoff appannaggio dei ciociari, a scapito proprio dei salentini. L’ultimo confronto diretto al Via del Mare, quindi, risale al 1° giugno 2014, 1-1 nella finale d’andata con reti di Papini e Gori (QUI). In generale sono undici gli incontri giocati nel Salento, con sei vittorie leccesi, due frusinati e tre pareggi. L’ultima vittoria laziale a Lecce risale a undici anni fa: era il settembre 2009 e il Frosinone di Checco Moriero (sic!) sbancò il Via del Mare per 1-3, con reti di Calil (doppietta) e Troianiello; per il Lecce, Baclet.

Con Ghersini arbitro, il Lecce non ha mai vinto nei precedenti quattro incontri, fatti di tre pareggi e di una sconfitta (Lecce-Trapani 1-2, Prima Divisione 2012/13). L’ultima partita diretta dal fischietto genovese fu Spezia-Lecce della Serie B 2018/19, finita 1-1. (dati wlecce)

Pochi, ma significativi, gli ex: detto di Luca Paganini e Andrea Tabanelli, va ricordato anche che Eugenio Corini allenò il Frosinone nella stagione 2011-12 (da novembre a giugno, Prima Divisione) e che, nei quadri dirigenziali giallazzurri, figura l’ex direttore sportivo Guido Angelozzi, non troppo rimpianto dirigente giallorosso nella seconda metà degli anni Dieci.

Il riepilogo e le gare in programma con le designazioni:

ven. h 19

Venezia-Monza: Alessandro Prontera di Bologna (Pagliardini-Scatragli; IV Meraviglia)

ven. h 21

Chievo-Reggina: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Prenna-Perrotti; IV Maggioni)

sab. h 14

Brescia-Salernitana: Gianluca Aureliano di Bologna (Sechi-Ruggeri; IV Gargiulo)

Cosenza-Reggiana: Matteo Mnarchetti di Ostia Lido (Cecconi-Bottegoni; IV Robilotta I.)

Cremonese-Ascoli: Valerio Marini di Roma 1 (Della Croce-Moro; IV Amabile)

Lecce-Frosinone: Davide Ghersini di Genova (Rocca-Miele; IV Paterna)

Pisa-Pordenone: Marco Serra di Torino (Tardino-Massara; IV Scarpa)

V. Entella-Empoli: Luca Massimi di Termoli (Baccini-Annaloro; IV Illuzzi)

sab. h 16

Pescara-LR Vicenza: Antonio Rapuano di Rimini (Villa-Nuzzi; IV Dionisi)

sab. h 18

Cittadella-Spal: Giacomo Camplone di Pescara (Lombardo-Robilotta M.; IV Santoro)


CLASSIFICA: Salernitana 23 – Spal 21 – Lecce, Empoli e Frosinone 19 – Venezia 18 – Cittadella*, Chievo* e Monza 14 – Pordenone 13 – Reggiana* 11 – Brescia, Reggina e Pisa 10 – Vicenza* e Cosenza 9 – Cremonese 8 – Pescara 7 – Ascoli e V. Entella 5.

(Da recuperare: Reggiana-Cittadella, LR Vicenza-Chievo)