SERIE B – La Reggiana (attesa a Salerno) è decimata dal Covid. Il Lecce attende il Pescara di Oddo: programma e arbitri della 6ª

Il club emiliano, che ha già sfruttato il jolly rinvio, ha ben 29 tesserati positivi e potrebbe anche non presentarsi all'Arechi. I giallorossi chiuderanno il programma lunedì sera, ospitando il fanalino di coda della classifica

cosmi oddo zimbio.com

Foto: Massimo Oddo in maglia giallorossa insieme a Cosmi (ph. Zimbio)

Si ritorna a giocare a porte completamente chiuse in Serie B dove, da domani pomeriggio, si scenderà in campo per il sesto turno di campionato. Un torneo, quello cadetto, che si porta appresso già quattro gare da recuperare, rinviate per Covid. È a forte rischio Salernitana-Reggiana: il club emiliano accusa pesanti numeri in tema di contagio, avendo 29 tesserati positivi al Covid (22 calciatori e sette componenti dello staff). C’è la possibilità, addirittura, di non presentarsi in campo e di subire l’automatica sconfitta a tavolino, avendo già ususfruito di un rinvio nella precedente partita contro il Cittadella. Il protocollo per la Serie B, infatti, prevede la possibilità di usufruire di un solo “jolly” da utilizzare in caso di alto numeri di positivi al Covid. In alternativa, qualora avesse almeno 13 calciatori disponibili (tra cui un portiere e compresi i ragazzi della Primavera), la gara si potrebbe giocare, ma, ovviamente, il risultato sarebbe falsato. La Salernitana starebbe valutando la richiesta di un rinvio, a data da concordare, per venire incontro alle esigenze del suo avversario. Ma la situazione è tutt’altro che facile da interpretare.

Il Lecce, dopo la bella ma infruttifera prova di Coppa Italia contro il Torino, ritorna in campo al Via del Mare lunedì sera alle 21, nel posticipo contro il Pescara, fanalino di coda della classifica. Il club abruzzese, allenato dall’ex Lecce, Massimo Oddo, chiude la graduatoria con un solo punto ed è reduce da quattro stop di fila. Nel turno di Coppa Italia, ha perso contro il Parma di Liverani per 3-1. In rosa ci sono due ex: Mirko Drudi, difensore con circa 40 presenze ufficiali in giallorosso tra il 2016/17 e il 2017/18, e Ledian Memushaj, centrocampista albanese che vestì la casacca leccese nel 2012/13 in Lega Pro (34 presenze, Coppe comprese, tre reti).

Il Lecce non può accontentarsi di un risultato diverso dalla vittoria, giacché il gap dalle prime posizioni in classifica comincia a farsi pesante. Non ci sarà in panchina mister Eugenio Corini (squalificato insieme a Luca Rossettini per un turno), sostituito da Salvatore Lanna, all’esordio sulla panchina giallorossa. Arbitrerà Amabile di Vicenza, col quale il Lecce ha vinto entrambi i precedenti: Rende-Lecce 0-1, Cosenza-Lecce 0-1, Serie C 2017/18 (wlecce.it). Nei 35 precedenti giocati a Lecce, tra campionato e Coppe, i salentini hanno avuto la meglio ben 20 volte, contro le otto vittorie del Delfino; sei i pareggi. L’ultimo confronto diretto fu il 2-0 del 31 marzo 2019, con reti di La Mantia e Mancosu.

Il programma della sesta giornata con le designazioni arbitrali:

sab. 31/10 h 14

Cittadella-Monza: Daniele Paterna di Teramo (Giallatini-Vono; IV Ros)


h 16

Ascoli-Pordenone: Luca Massimi di Termoli (Lanotte-Rossi M.; IV Camplone)

Brescia-V. Entella: Livio Marinelli di Tivoli (Rossi L.-Di Monte; IV Serra)

Chievo-Cosenza: Gianluca Manganiello di Pinerolo (Marchi-Nuzzi: IV Illuzzi)

LR Vicenza-Pisa: Lorenzo Maggioni di Lecco (Bresmes-Scarpa; IV Gariglio)

Salernitana-Reggiana: Matteo Marchetti di Ostia Lido (Tolfo-Galetto; IV Vigile)

Venezia-Empoli: Paolo Valeri di Roma 2 (Saccenti-Yoshikawa; IV Sozza)


dom. 01/11 h 15

Reggina-Spal: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Margani-Bercigli; IV Santoro)


h 21

Frosinone-Cremonese: Davide Ghersini di Genova (Robilotta M.-Massara; IV Robilotta I.)


lun. 02/11 h 21

Lecce-Pescara: Daniel Amabile di Vicenza (Caliari-Grossi; IV Natilla)


CLASSIFICA: Empoli 13 – Salernitana 11 – Cittadella, Frosinone e Chievo 10 – Venezia e Reggina 7 – Spal e Lecce 6 – Cosenza 5 – Reggiana, Brescia, Pordenone e Ascoli 4 – Monza, Cremonese, Entella e Pisa 3 – Vicenza 2 – Pescara 1.

(da recuperare: Monza-Vicenza, Cremonese-Brescia, Reggiana-Cittadella, Entella-Venezia)

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati