CALCIO – Caos a tutti i livelli: i calciatori non ci stanno, la Serie C non vuole ripartire. Gravina tira dritto. Dilettanti, si decide come chiudere la stagione

Damiani (Aic) denuncia la difficoltà dei calciatori di scendere in campo, andando incontro al rischio contagio, non avendo garanzie sul pagamento degli stipendi. Ghirelli (Serie C) esprime perplessità per la ripresa. Oggi giorno decisivo per i dilettanti?

pallone-generica-lega-pro-dilettanti

Fonte: Aic/Ansa |

Protesta l’Associazione Calciatori perché si ritiene discriminata dalle decisioni della Federazione, definite “irricevibili”. I motivi li spiega il presidente Damiano Tommasi: “Ci chiedono di tornare in campo ma permettono il pagamento di un solo stipendio in sei mesi. In sostanza, le società potrebbero pagare la sola mensilità del mese di maggio a fine agosto, ottenendo la possibilità di iscriversi al prossimo campionato“. Per i calciatori, la situazione sarebbe ancora più grave se si pensa che gli stessi dovranno (o dovrebbero) scendere in campo per giocare la parte finale di stagione (con playoff e playout o meno), affrontando il rischio Covid-19 con un solo stipendio. Ciò perché le norme sulle iscrizioni ai campionati stralciano le mensilità di marzo e aprile, ponendo come termine il 31 ottobre la scadenza per le tre mensilità estive.

SERIE C IN ANSIA – Ribolle la situazione anche in Serie C. Il presidente  Francesco Ghirelli ha dichiarato che, come testimoniano i medici delle società, è praticamente impossibile rispettare i protocolli sanitari per motivi economici. Dal canto suo, il presidente federale Gabriele Gravina ha dichiarato che la delibera di ripresa delle attività è “un inno al gioco e al desiderio di confrontarsi sul campo e di competere regolarmente”.

DILETTANTI, COME CHIUDERE? – Riguardo i Dilettanti, infine, c’è grande attesa per il Consiglio federale Lnd di oggi quando si getteranno le basi per la risoluzione del problema verdetti nei vari campionati territoriali.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • corvino pantaleo ss LECCE – Tre prove che fanno un indizio: l’ipotesi Corvino (con Liverani) regge

    L’ipotesi di un ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce regge. L’idea era già nell’aria anche prima di Lecce-Parma di domenica scorsa. La proprietà di via Costadura si è riunita due volte negli ultimi tre giorni, prima e dopo la funesta partita persa contro i ducali. C’è, di base, il desiderio di porre le fondamenta per…

  • giudice-sportivo SERIE A – Il Giudice sportivo della 38ª e ultima giornata

    Dieci calciatori dovranno saltare la prima gara della prossima stagione in quanto squalificati. Queste le decisioni del Giudice sportivo relative alla 38esima e ultima giornata di Serie A Tim. CALCIATORI Una giornata: Sofyan Amrabat (Verona, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Francesco Cassata (Genoa, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Kristoffer Askildsen (Sampdoria), Cristian Romero…

  • gabriel-lecce LECCE – Promossi e bocciati: i top e flop della stagione 2019/20 secondo le nostre pagelle

    I numeri non mentono mai. Il Lecce è retrocesso in Serie B avendo la peggior difesa della Serie A con 85 reti incassate in 38 gare (poco più di due reti a partita, di media), e ciò lo si desume anche dal rendimento dei difensori a disposizione di mister Fabio Liverani. Analizzando le nostre pagelle,…

  • bandiera-lecce ph. i marrocco LECCE – Si comincia a progettare il futuro: sorprese in vista?

    Dopo la sconfitta di ieri col Parma, che ha ufficializzato il ritorno in Serie B dopo solo una stagione in massima serie, in casa Lecce è già tempo di pianificare il futuro, a conferma che il risultato sportivo non intacca in alcun modo la bontà del progetto giallorosso. In questa direzione, il presidente Saverio Sticchi…

  • immobile SERIE A – Immobile trionfa in Italia e in Europa: la classifica marcatori completa della stagione 2019/20

    Ciro Immobile ha vinto la classifica cannonieri di Serie A 2019/20 con 36 reti, cinque in più di Cristiano Ronaldo e 13 in più rispetto a Lukaku. Il successo vale al bomber della Lazio e della Nazionale anche la Scarpa d’Oro 2019-20, interrompendo il dominio di Leo Messi, vincitore delle ultime tre edizioni. Era dal…