Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SCORRANO vs MAGLIE – Russo: “Eravamo in emergenza”. Portaluri: “Prova maiuscola che sa di rivincita”

Esce dal campo con le ossa rotte ma a testa alta lo Scorrano, dopo la sconfitta per 3-1 nel derby col Maglie. Il direttore sportivo dei padroni di casa Vincenzo Russo afferma: “Merito al Maglie ma anche in condizioni di emergenza abbiamo dimostrato di essere un buon gruppo. Siamo scesi in campo privi dei due centrali di centrocampo, Lentini e Aretano, mister Rollo ha dovuto ridisegnare la formazione e fare di necessità virtù. Dopo il gol abbiamo continuato a giocare bene, al cospetto di un avversario che di certo non è sparito dal campo. Il terzo gol del Maglie è arrivato nel finale con la nostra squadra proiettata in avanti”.

Per la Toma si tratta della rivincita della sconfitta rimediata in Coppa Italia, proprio ad opera dello Scorrano. Mister Portaluri esprime tutta la sua soddisfazione per i tre punti che proiettano il Maglie al comando: “I ragazzi ci tenevano particolarmente a vincere il derby e lo hanno fatto sciorinando una prova maiuscola. Siamo in fase ascendente sia sul piano del gioco che della condizione atletica, il che fa ben sperare per il futuro. E’ stato bravissimo Pierandrea Rollo, autore di un bellissimo gol che è valso il pari dello Scorrano, ma il Maglie ha ripreso senza esitazioni a macinare gioco e si è portato sul 3-1 grazie ad una doppietta di Gianluca Migali“. Ultima battuta sull’ultimo arrivo, il centrocampista Benvenga: “Essendo stato fermo a lungo è in ritardo di preparazione. Il suo impiego quindi, in questa fase, va centellinato per permettergli di mettersi al passo coi compagni”.