SCORRANO – Ufficiale, è divorzio con Colapietro. Tre i nuovi arrivi

"Accetto questa decisione con grande serenità, anche se non la condivido. Vado via a testa altissima perché so di aver ripagato la fiducia iniziale della società con prestazioni all’altezza" dice il portiere

colapietro ph coribello

Foto: C. Colapietro (archivio, ©M. Coribello)

Dicembre, tempo di mercato. Gente che va, gente che viene. Alcune società decidono di ridimensionare i propri piani, altre di enfatizzarli. I colpi di scena sono sempre dietro l’angolo. Voci e indiscrezioni che si fanno certezza o vengono categoricamente smentite. Si apre ufficialmente da oggi il mercato di riparazione. Tra le varie notizie trova conferma quella del divorzio tra Christian Colapietro e lo Scorrano. Un matrimonio durato solo pochi mesi. La società biancorossa sembra abbia deciso di puntare su un portiere under. “Sono stato mandato via per scelta tecnica conferma l’estremo difensore classe 1998 -. Accetto questa decisione con grande serenità, anche se non la condivido. Vado via a testa altissima perché so di aver ripagato la fiducia iniziale della società con prestazioni all’altezza. Soprattutto mi fanno piacere i grandi attestati di stima giunti, nel frattempo, da parte dei miei ex compagni e di tanti addetti ai lavori”.

E sereno sembra esserlo davvero Colapietro. “Faccio un grande in bocca al lupo alla squadra, al mister e alla società. Spero possano togliersi tutte le soddisfazioni che si meritano”. E il futuro? “Ho declinato un’importante offerta di una società di Eccellenza fuori dal territorio pugliese, per motivi strettamente personali. Nel frattempo stacco un po’ la spina. E nel mentre aspetto la chiamata giusta, mi diverto ad allenare i bambini”.

Oltre a Colapietro, salutano il Lorenzo Mariano Scorrano anche Francesco Pisanò, Fabio Mariano, Luigi Cofano, Gabriele Greco, Lorenzo Marzo, Giorgio Gervasi, Francesco Rizzo, Antonio Rausa e Lorenzo D’Autilia. In entrata, invece, ci sono Maurizio Ruberto, attaccante classe 1983 proveniente dall’Atletico Racale; Michael Centonze, proveniente dal Gallipoli, portiere classe 1999; Stefano Pulimeno, centrocampista proveniente dal Nardò, classe 1999.

Articoli Correlati