Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

copyright: Coribello/SalentoSport

PROMOZIONE/B – Playoff, playout, retrocessione diretta: il punto a 180 minuti dalla fine

Dopo aver analizzato la classifica del girone B di Eccellenza, andiamo a vedere quella del girone B di Promozione pugliese a due turni dalla fine. Notizia di ieri, ci sarà da ripetere Grottaglie-Rinascita Refugees (giocata il 3 marzo, finita 3-0) per errore tecnico dell’arbitro.

Ricordiamo che in Eccellenza ci andrà direttamente la prima classificata; in Prima Categoria vi scenderà direttamente l’ultima classificata; ai playoff ci andranno le squadre classificate dal secondo al quinto posto; ai playout ci andranno le squadre classificate dal decimo al tredicesimo posto. Vige la regola dei sette punti negli accoppiamenti playoff (seconda-quinta, terza-quarta) e playout (decima-tredicesima, undicesima-dodicesima) con gare uniche sui campi delle miglior classificate e con soli supplementari (senza rigori) in caso di parità al 90′.

Per la promozione diretta, sembra favorito il Galatina (56), che, a due turni dalla fine, conserva il piccolo-grande vantaggio di un punto sul Taurisano (55). Nelle ultime due giornate, Locorotondo-Galatina, Copertino-Taurisano e Galatina-Copertino, Taurisano-Ceglie. Il Copertino, dunque, sarà l’arbitro della volata finale. Per i playoff sono in corsa la perdente della volata Galatina/Taurisano, Grottaglie (47 con una partita in meno), Leverano (45) e Rinascita Refugees (41 con una partita in meno). Il Copertino (36) è fuori dai giochi. Tecnicamente, il Grottaglie potrebbe insidiare anche il secondo posto: vincendo tutte e tre le partite restanti, andrebbe a 56, ma è improbabile che Galatina e Taurisano restino al palo nelle ultime due. Ad oggi, i playoff sarebbero Grottaglie-Leverano (1° turno) e finale Taurisano-vincente Grottaglie/Leverano.

In coda, il Ceglie (14) e il Cedas (17) sono in lotta per evitare la retrocessione diretta da ultima. La penultima, però, potrebbe comunque retrocedere senza giocare i playout per la regola dei sette punti. Con la classifica odierna, sarebbero coinvolte nella lotta salvezza tutte le squadre dal Tricase in giù. Finisse oggi il campionato, il Ceglie sarebbe retrocesso e si giocherebbe un unico playout, quello tra Carovigno (in svantaggio per peggior differenza reti negli scontri diretti col Galatone) e Veglie, col Cedas direttamente retrocesso.

Le ultime due giornate:

GIORNATA 25 – 12ª rit.
(07.04.2024 h 16)

R. Carovigno-Atl. Tricase
V. Locorotondo-Galatina
Cedas Avio BR-Leverano
Ceglie-P. Galatone
Grottaglie-Talsano
Copertino-Taurisano
Rinascita Ref.-Veglie

GIORNATA 26 – 13ª rit. – ULTIMA
(14.04.2024 h 16)

Taurisano-Ceglie
Atl. Tricase-Cedas Avio BR
Galatina-Copertino
P. Galatone-Grottaglie
Talsano-R. Carovigno
Leverano-Rinascita Refugees
Veglie-V. Locorotondo

Alla fine della post-season, si determinerà la classifica di ripescaggio, così determinata:

– ai primi quattro posti le migliori dei due gironi tra le sei società perdenti nei playoff di Eccellenza;

– al quinto posto la miglior vincente (tra girone A e B) dei playoff di Promozione;

. al sesto posto la peggior vincente dei playoff di Promozione;

– al settimo posto: la vincente di Coppa Italia Promozione (Virtus Palese o Rinascita Refugees), o la finalista in caso la vincente abbia già diritto a iscriversi in Eccellenza o sia retrocessa in Prima Categoria.

Successivamente verranno predisposte ulteriori classifiche di merito, tenendo presenti:

società perdenti in finale playoff;

società perdenti al 1° turno playoff;

società non partecipanti ai playoff per la regola dei sette punti.