[ESCLUSIVA SS] CASARANO – N. De Benedictis avverte lo Scorrano: “Agguerriti più che mai, c’è in gioco una stagione”

de-benedictis-natale

Foto: N. De Benedictis, foto d'archivio

“Per vincere un campionato, esprimendo sempre un bel gioco, si ha bisogno di 22 titolari. Spesso il tecnico casaranese Alessandro Longo ha espresso questo concetto quando certe partite sono state risolte dai subentrati. Uno tra questi è, senza dubbio, Natale De Benedictis che, allo scadere del campionato e con una condizione fisica ritrovata dopo qualche mese in affanno, sì è rivelato fondamentale per le sorti del sodalizio rossazzurro.

SalentoSport.net ha raggiunto in esclusiva l’attaccante siciliano, per fare il punto della situazione in vista dell’ultima gara con lo Scorrano e non solo…

Il tuo inserimento in rossazzurro è stato graduale, ma nelle ultime uscite ti sei rivelato decisivo. Soddisfatto sin qui della tua esperienza a Casarano?
“Beh direi proprio di sì. Sicuramente sono contento per quello che finora ho fatto con questa maglia”.

Scaramanzia e retorica a parte, che partita vi aspettate contro un avversario già salvo e che non ha più nulla da chiedere al campionato come lo Scorrano?
“Domenica vedrete un Casarano più agguerrito che mai per conquistare la vittoria finale. La prossima partita vale per noi una stagione intera, fatta di tanti sacrifici e lavoro sul campo”.

Il pubblico casaranese ha intravisto solo a sprazzi le tue qualità. Credi che ci sarà modo il prossimo anno di rimanere in rossazzurro, magari in Eccellenza?
“Resta tutto da vedere. Sarebbe bello vestire nuovamente la casacca del Casarano”

Con lo Scorrano potreste coronare una stagione esaltante, tanto che a Casarano sembra essere tornato un po’ di quell’entusiasmo perduto. Cosa senti di dire ai tifosi?
“Purtroppo i tifosi hanno subito qualche delusione negli ultimi tempi. Noi che giochiamo per questa piazza abbiamo il compito di riportare il Casarano nelle categorie che contano. Solo con il risultati possiamo trasmettere alla gente la voglia di tornare allo stadio”.

Articoli Correlati