ECCELLENZA – Rammarico Gallipoli, il Mesagne allunga la striscia positiva. Esordio amaro per Sportillo: il punto dopo la 17ª

Trani e Bisceglie approfittano del turno casalingo, cosa che, invece, non riesce al Gallipoli, fermato sullo 0-0 dal Mesagne. I giallorossi possono recriminare per un rigore fallito da Sansò

boualam-maiolo-gallipol-mesagne ss coribello

Foto: contrasto Boualam-Maiolo in Gallipoli-Mesagne (©SalentoSport/M. Coribello)

Diciassettesima giornata del campionato di Eccellenza condizionata dal maltempo. Si riparte, dopo la lunga sosta dovuta alle festività natalizie, con cinque rinvii. Non si sono, infatti, giocate Casarano-Terlizzi, Corato-Vieste, Barletta-Avetrana, Molfetta Sportiva-Altamura e Otranto-Brindisi. Trani e Bisceglie approfittano del turno casalingo, cosa che, invece, non riesce al Gallipoli, fermato sullo 0-0 dal Mesagne. I giallorossi possono recriminare per un rigore fallito da Sansò. E nel prossimo turno match dal gusto playoff al “Fanuzzi”, tra i padroni di casa del Brindisi e gli uomini di mister Luperto. Il Mesagne allunga a quattro la striscia positiva e domenica prossima ospiterà il Casarano capolista.

Il Trani torna alla vittoria dopo tre turni. L’1-0 al Molfetta Calcio è firmato da Monopoli. Esordio amaro, dunque, sulla panchina biancorossa per Pietro Sportillo, che aveva rilevato Pantaleo De Gennaro, tecnico ad interim. Trascinato da una tripletta di Triggiani, il Bisceglie travolge per 4-0 il San Severo, dando ossigeno a una classifica fin troppo pericolante.

Articoli Correlati