Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LEVERANO – Il ds Bruno: “Giocato molto male, interpretazione sbagliata”. Col Bitonto anticipo al sabato

Impegnato in casa del Grottaglie, il Leverano non è stato quello dei giorni migliori, incappando in una sconfitta, per 2-0, che ha rilanciato la compagine tarantina. “Il fatto che i nostri rivali avessero all’attivo un solo pareggio non ci aveva certamente illusi che avremmo avuto vita agevole – spiega il diesse bianconero Antonio Bruno. I dirigenti tarantini, infatti, hanno dato una nuova guida tecnica alla squadra proprio alla vigilia della partita e si sa che in questi casi nei calciatori si genera spesso una reazione significativa. Nonostante ciò, abbiamo interpretato la sfida nella maniera peggiore. La nostra manovra non ha avuto intensità e sul piano caratteriale i ragazzi non hanno mai dimostrato la necessaria determinazione. Insomma, mentre in passato, pur in presenza di alcune scoppole pesanti sul piano del risultato, ho visto un complesso vivo e capace di esprimersi bene, domenica le cose sono andate diversamente, in quanto abbiamo giocato molto male. Il tutto in una gara nella quale anche i nostri avversari non hanno brillato”.

Leverano che cercherà di ripartire già dal prossimo match interno contro il Bitonto. “Su invito della società barese – chiosa Bruno, abbiamo chiesto alla Figc di anticipare il confronto a sabato. Ce la vedremo con un avversario ricco di diversi elementi di nome, ma giocheremo in casa ed abbiamo bisogno di punti”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment