ECCELLENZA – Impazza il mercato nella Premier League pugliese: il punto agli albori della nuova stagione

La Deghi ha presentato ieri mister Lima, possibile la riconferma di una grossa fetta della rosa della scorsa stagione. Idem a Ugento e a Otranto. Situazione bloccata in casa Gallipoli

generica-dilettanti ss coribello

Foto: ©SalentoSport/M. Coribello

Dopo una prima fase dedicata principalmente alle panchine, il calciomercato del campionato Eccellenza sembra essere entrato quasi definitivamente nel vivo, con molte trattative che appaiono in via di definizione.

La Deghi Calcio in attesa della formalizzazione del ripescaggio ormai certo, ha presentato nella giornata di ieri il nuovo tecnico che risponde al nome dell’ex Lecce e Roma Francisco Gouvinho Lima, che andrà ad ereditare la panchina lasciata vuota da mister Andrea Salvadore. La società biancoarancio del patron Paglialunga ora è al lavoro per allestire una rosa in grado di ben figurare anche nel massimo campionato regionale; la volontà resta comunque quella di dar seguito a quanto di buono iniziato nelle precedenti annate, ed in tale direzione si va verso la conferma di un importante zoccolo duro della scorsa stagione, con Andrea Libertini ed Antonio Di Silvestro che potrebbero essere i primi della lista e, a seguire, due big come Carlo Poleti e Giovanni Malagnino; il tecnico brasiliano potrebbe portare con sè il promettente attaccante Andrè Moreira De Giorgi protagonista di un ottimo campionato ad Uggiano. Ma potrebbe non essere l’unico verdeoro a far parte del roster della Deghi 2019/20.

Molto movimentata appare la situazione della neopromossa Ugento, con il direttore Loris Bavone che in questi giorni dovrebbe rinnovare la fiducia a diversi protagonisti della scorsa stagione; dovrebbero continuare a vestire la casacca giallorossa, il portiere Adriano Esposito, i difensori Stefano Pasca e Stefano Signore, il centrocampista Fernando Carrozza, e gli attaccanti Marco Ponzo e Alessio Castrì; in entrata c’è da registrare l’interessamento per Andrea Maiolo e Andrea Portaccio, entrambi centrocampisti che nel passato campionato si son messi in mostra con la maglia del Gallipoli. In attacco piace – e non poco – il bomber argentino dell’Atletico Vieste Damian Sciacca.

L’Otranto, come già annunciato nelle scorse settimane da mister Gigi Bruno, proverà prima di ogni cosa a mantenere in rosa  i propri pezzi pregiati. Andrea Caroppo, Francesco Mariano, Drissa Diarra, Jacopo Mancarella e Andrea Villani sembrerebbero vicini ad un accordo con il sodalizio guidato dal presidente Mazzeo; per ciò che concerne il mercato in entrata, la società idruntina alla ricerca di due difensori ed un bomber di categoria.

Situazione ancora bloccata in casa Gallipoli. Per quanto riguarda la questione stadio arrivano però rassicurazioni da parte dell’Amministrazione comunale che ormai da tempo è al lavoro per garantire alla società l’utilizzo dell’Antonio Bianco; in questi giorni inoltre ci dovrebbe essere un nuovo incontro tra l’attuale società ed un gruppo di imprenditori locali, fortemente interessati all’acquisizione totale delle quote societarie.

Una delle compagini più attive in questa fase del mercato sembra essere il Molfetta Calcio, che dovrebbe ripartire da Gianluca Frascati nel ruolo di direttore sportivo e Renato Bartoli in quello di allenatore. Dovrebbero ancora far parte del progetto biancorosso il giovane portiere Donato De Santis, l’esperto difensore Bartolo Lorusso, il centrocampista Lorenzo Legari e gli attaccanti Vitale e Ventura. Molto ben avviate sembrano anche le trattative che portano a Vito Morra e Matteo Colangione; piacciono inoltre il difensore ex Gallipoli Marco Greco e l’esterno classe 1998 Pasquale Monopoli; a Corato il direttore Tursi attuerà una vera e propria rivoluzione, con l’unico confermato  che sarà  il metronomo Salvatore D’Arcante, mentre in via di definizione sono le trattative con gli attaccanti Vito Falconieri e Ivan Di Federico.

In casa Fortis Altamura il duo Barracchia-Saponieri è lavoro per allestire una rosa di primo livello; Sisalli, Loiudice, Dimatera, Abbrescia, Campanella e Cannito sono i primi riconfermati, mentre ufficiali sono gli acquisti del centrocampista ex Bitonto Domenico Dellino, e di Nicola Dibenedetto che dopo aver indossato la casacca del Team Altamura passerà dall’altra sponda della Murgia. Molto calde sono anche le piste che conducono a Mohammed Saani (su cui è in pressing anche il Molfetta Calcio), Sebastian Di Senso e Michele Portoghese.

La Vigor Trani del patron Lanza è alle prese con delle problematiche legate all’utilizzo del Comunale, ma nel frattempo ha chiuso per il neo tecnico Angelo Sisto, mentre il ruolo di direttore sportivo sarà ricoperto da Simone Pietroforte.

Giorni decisivi a Barletta con la società dimissionaria che in queste ore attende risvolti circa l’utilizzo dello stadio Puttilli, in caso di riscontri positivi l’organigramma societario dei biancorossi potrebbe ampliarsi, con il Barletta pronto recitare un ruolo da protagonista; per la panchina sembrano interessare i profili di Claudio De Luca e Gino Zinfollino. Il Martina Franca oltre alle conferme di Fumarola, Amato, Mummolo, Modou e Cristofaro, nella giornata di ieri ha ufficializzato l’ingaggio del forte difensore Antonio Anglani proveniente dal Fasano; la vittoria dei play off nazionali ottenuta Brindisi, dovrebbe aprire al Team Orta Nova le porte dell’Eccellenza, con la neonata società che nei giorni scorsi ha affidato la panchina a mister Antonio Ciurlia.

L’Asd San Marco dopo aver rinnovato la fiducia a mister Iannacone, ha deciso di gettare le basi confermando capitan Nazario Nardella e il bomber Lorenzo Salerno, punti cardine del progetto azzurro granata.

L’Atletico Vieste del confermato Bonetti è al lavoro per il ritorno del laterale ex Monopoli Simone Ricucci, mentre per l’attacco piace l’uruguaiano classe ’96 Luis Miguel Andrada; il San Severo non ha ancora ufficializzato il nome della nuova guida tecnica, ma alcune indiscrezioni vedono un clamoroso ritorno di mister Rufini sulla panchina giallogranata.
Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati