Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

OLIMPIADI TOKYO 2020 – Sollevamento pesi, Maria Grazia Alemanno eliminata nei -59 kg

Nella notte italiana, ha esordito ai Giochi olimpici di Tokyo Maria Grazia Alemanno, campionessa salentina di Copertino, iscritta alla gara del sollevamenti pesi sino a 59 kg.

La tesserata dell’Esercito ha fatto misurare 85 kg di sollevamento nello strappo (snatch) e 100 nello slancio (clean and jerk), con una misura, complessiva, di 185 kg che le è valsa l’undicesima posizione assoluta nel suo gruppo.

Risultato che, però, le preclude l’accesso alla finale per l’oro (che è in corso in questo momento), alla quale stanno partecipando: Smith (Gbr), Tchakounte (Fra), Andoh (Jpn), Guryeva (Tkm), Escobar (Ecu), Hoang (Vie), Yaylyan (Arm), Figueroa (Ven) e Kuo (Tpe).

Un’esperienza, comunque, quella della partecipazione ai Giochi olimpici, che, per Alemanno, va a impreziosire una carriera fatta già di tante soddisfazioni.