OLIMPIADI – Slittamento di un mese o rinvio di un anno? C’è già chi ha deciso, come il Canada

L'allerta Coronavirus spingerà il Cio, in primis, a rinviare i Giochi di un mese. La soluzione più probabile, però, è il rinvio di Olimpiadi e Paralilmpiadi al 2021. Il Canada non invierà le proprie delegazioni in Giappone quest'estate

logo olimpiadi

Anche le Olimpiadi di Tokyo 2020 vanno verso il rinvio causa Coronavirus. La notizia trapela da qualche ora ma, verosimilmente, sarà ufficializzata dal Cio nei prossimi giorni. I Giochi della 32esima Olimpiade sarebbero dovuti partire venerdì 24 luglio per concludersi domenica 9 agosto. Allo studio è la proposta di posticipare l’inizio della manifestazione di almeno quattro settimane, ma questo è un termine abbastanza provvisorio, giacché tutto sarà rimesso alla valutazione delle autorità sanitarie nelle prossime settimane.

Intanto, c’è già chi ha le idee chiare: il Team canadese, sia olimpico, che paralimpico, ha ufficializzato il forfait per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020, comunicando che non invierà la propria delegazione sportiva in Giappone, nella prossima estate, e invitando il Cio a rinviare entrambe le manifestazioni di un anno.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati