OLIMPIADI – Accordo Cio-Giappone, ufficiale il rinvio al 2021 dei XXXII Giochi olimpici

Preoccupa la pandemia da Covid-19. I Giochi si svolgeranno l'anno prossimo ma entro l'estate. Idem per le Paralimpiadi. La fiamma olimpica rimarrà in Giappone. Rimarrà immutato il nome di Tokyo 2020

logo olimpiadi

I Giochi olimpici di Tokyo 2020 sono ufficialmente rinviati. A questa decisione sono giunti il presidente del Cio, Thomas Bach, e il Primo Ministro giapponese, Abe Shinzo, che, in mattinata, hanno avuto un lungo colloquio in videoconferenza.

Preoccupa, e non poco, la pandemia del Covid-19 per ciò che sta causando alla vita delle persone e al potenziale impatto che avrebbe sulle Olimpiadi che sarebbero dovute partire nell’ultima settimana di luglio.

L’accordo prevede che i Giochi della XXXII Olimpiade (che manterrà il nome di Tokyo 2020), e quelli della Paralimpiade, dovranno essere riprogrammati a data successiva al 2020, ma non oltre l’estate del 2021. La fiamma olimpica, sino al via dei Giochi, rimarrà in Giappone.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati