Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NUOTO – A Riccione va in scena il Benny Pilato Show: record, titoli e pass per le Olimpiadi di Tokio

Il ciclone Benedetta Pilato si è abbattuto anche sugli Assoluti Invernali Open di Riccione.

Lo show della tarantina ha avuto inizio giovedì con la vittoria del titolo italiano dei 100 rana, condita da record italiano e biglietto aereo per le Olimpiadi di Tokio. La 15enne allieva di Vito D’Onghia ha fermato il cronometro sul tempo si 1’06″02 (38 centesimi in meno rispetto al tempo previsto per la qualificazione ai Giochi), cancellando per sempre l’1’06″36 di Martina Carraro (giunta, poi, seconda nei 100 rana). Il tempo di Benny è la quarta prestazione europea di sempre.

Pilato imprendibile anche ieri, nella sua specialità preferita (che però, non fa parte del programma olimpico), i 50 rana. La vicecampionessa del mondo concede uno splendido bis, dominando la gara col tempo di 29″61 e, soprattutto, firmando un nuovo record italiano, limando 24 centesimi al suo stesso precedente record, fatto segnare a Roma nel mese di agosto.

“Questo tempo mi ripaga dei tanti sacrifici fatti in quest’ultimo anno – afferma Bennye si tratta solo di un primo passo, ma meraviglioso: le Olimpiadi sono il sogno di tutti e in questo periodo sono cresciuta molto. Dedico questo record e la qualificazione olimpica a Vito, il mio allenatore, alla mia famiglia e a tutti coloro che mi seguono”.