MOTORI – 52° Rally del Salento, sotto la pioggia sfrecciano Fontana e Arena. A De Marco il Rally Storico

I vincitori precedono Signor-Bernardi e S. Miele-Mometti. Tanti gli imprevisti per la pioggia battente che ha mandato in crisi diversi equipaggi

FontanaC.-Arena-L.D'Angelo-Salento-19

Foto: Fontana-Arena (©L. D'Angelo)

Pioggia grande protagonista del 52esimo Rally del Salento che si è chiuso poco fa a Gallipoli con la premiazione della coppia lombardo-ligure Corrado Fontana-Nicola Arena su Hyundai NG I20 Wrc.

La gara è organizzata dall’Automobile Club di Lecce con il supporto di AciSport e Automobile Club d’Italia ed è valida quale terza prova a coefficiente 1,5 del Campionato Italiano Wrc oltre che per la Coppa Rally AciSport Settima Zona a coefficiente 2.

Prima in assoluto per i vincitori del Salento 2019, vincitori anche di cinque prove speciali. Alle loro spalle, con qualche rimpianto, si è piazzata la coppia Marco Signor-Patrick Bernardi (Casarano Rally Team) su Ford Fiesta Wrc, che hanno perso la leadership per il rebus gomme che ha mandato in crisi molti equipaggi. I due, comunque, si portano in seconda posizione nella classifica del campionato italiano Wrc a soli 3,5 punti da Simone Miele che, in coppia con Roberto Mometti su Citroen Ds3 Wrc si è piazzato sul gradino più basso del podio. Quarti i vincitori di classe R5 Corrado Pinzano e Marco Zegna su Skoda Fabia, stessa vettura di Andrea Carella e Enrico Bracchi. Sesti assoluti Alessandro Fiorio con Luca Braglia, che conquistano il successo anche nelle due ruote motrici. Settimi assoluti Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi su Renault Clio mentre degna di nota è la performance netta di Sulpizio-Angeli, vincitori ci classe R2b, precedendo nella generale Oriella-Ramacciotti e Liburdi-Colapietro.

Tra gli under 25 vittoria per Lovisetto-Gasparotto su Clio S1600 mentre nella Suzuki Cup si sono imposti Pellè e Luraschi. La gara è stata porta a termine da 47 dei 71 equipaggi, la gran parte ritiratisi per errata scelta di gomme per la pioggia e noie meccaniche. Tra questi: Luca Pedersoli, Mauro Miele, Fabio Gianfico, le due Ford di Minchella e Della Casa e Matteo Daprà.

Nel 2° Rally Storico del Salento s’impone la coppia formata dal leccese Marco De Marco e dal palermitano Eros Di Prima, davanti a Sergio Palmisano-Giovanni Averna e OspedaleMancuso.

La prossima prova si terrà il 28 e 29 giugno a Montebelluna (TV) con il 36° Rally della Marca.

Campionato Italiano WRC – 52°Rally del Salento, Classifica Finale Assoluta (Top ten)

1.Fontana C.-Arena (Hyundai NG I20 Wrc) in 1h13m33.3s

2.Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) +28.8s

3 Miele S.-Mometti (Citroen Ds3 Wrc) +30.9s

4.Pinzano-Zegna (Skoda Fabia R5) +1m09.6s

5.Carella-Bracchi (Skoda Fabia R5) +1m42.0s

6.Fiorio-Broglia (Abarth 124 Rally RGT) +5m24.7s.

7.Vescovi-Guzzi (Renault Clio S1600) +6m44.9s

8.Sulpizio-Angeli (Ford Fiesta MK8 R2B) +7m17.8s

9.Oriella-Ramacciotti (Peugeot 208 R2B) +7m58.6s

10.Liburdi-Colapietro (Peugeot 207 S2000) +8m04.4s


Campionato Italiano WRC – 51°Rally del Salento, Classifica Finale Assoluta (Top ten)

1.Miele S. 49,5 punti; 2.Signor 46 punti; 3.Pedersoli 30 punti;4.Pinzano 29 punti; 5.Fontana C. 22,5 punti; 6.Carella 21 punti.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati