GROTTAGLIE – Ufficiale, Marinelli è il nuovo allenatore

marinellli_massimo

Sciolti tutti dubbi, Massimo Marinelli sarà il nuovo allenatore dell’Ars et Labor Grottaglie. Dopo vari sondaggi e colloqui la società ha deciso di prendere il tecnico carosinese, dal carattere forte, sicuro, ex calciatore professionista protagonista in Serie B con Taranto e Lanciano, poi Massafra, San Giorgio, per molti figura di primo

R. SAN GIORGIO – Marinelli: “Condizionati dal gol e da un’espulsione esagerata”

Brusca battuta d’arresto per il Real San Giorgio, travolto da un poker del Fragagnano. Massimo Marinelli, tecnico gialloblu, ha commentato così la caduta dei suoi: “Abbiamo iniziato bene, poi il gol subito e la successiva espulsione, secondo me esagerata, ci hanno condizionato. Nel secondo tempo, sotto di un uomo, abbiamo

R. SAN GIORGIO – L’amarezza di Marinelli: “Siamo stati beffati allo scadere, peccato!”

Grande amarezza in casa San Giorgio per una sconfitta maturata sul gong in casa dell'Avetrana. “Siamo stati beffati allo scadere, peccato - ammette sconsolato Massimo Marinelli -. Sapevamo che sarebbe stata difficile, venivamo anche da una settimana travagliata con gente acciaccata che si è allenata poco ma che in campo

R. SAN GIORGIO – Marinelli: “Avetrana squadra importante, non culliamoci sui risultati positivi”

Secondo derby del girone di ritorno per il Real San Giorgio domenica pomeriggio al “Comunale” di Avetrana. I padroni di casa, partiti con forti ambizioni ad inizio campionato, hanno dovuto leggermente ridimensionarsi visto il trend altalenante dei risultati. I nuovi acquisti da inserire, le partenze da assorbire e altre vicissitudini

R. SAN GIORGIO – Marinelli, gioia infinita: “Che bella vittoria! La dea bendata si è accorta di noi…”

Non sta nella pelle dall'entusiamo Massimo Marinelli, tecnico del Real San Giorgio. E ne ha ben donde, dal momento che la sua squadra è riuscita nell'impresa di passare in casa dell'Otranto. "Che bella vittoria - ammette soddisfatto il tecnico -, a prescindere dalla materialità dei tre punti acquisiti sono contentissimo

R. SAN GIORGIO – Marinelli ci crede: “Ad Otranto non saremo la vittima sacrificale”

Il Real San Giorgio si presenterà ad Otranto a caccia di punti pesanti per la salvezza. La formazione di Marinelli è consapevole che di fronte troverà una compagine, quella di Salvadore, intenzionata ad allungare la propria striscia di vittorie consecutive per allungare sulle inseguitrici e consolidarsi a ridosso delle prime

R. SAN GIORGIO – Derby col Lizzano alle porte, Marinelli: “Buon momento, ci mancano solo i punti”

Incrocio pericoloso il derby Real San Giorgio-Lizzano, di quelli al cardiopalma. Considerando che qualsiasi derby è già di suo ricco di storia, la partita di domenica prossima vale addirittura doppio, essendo uno scontro salvezza: entrambe le squadre hanno bisogno di punti e nessuno farà sconti all’altra. Il Lizzano sta attraversando

R. SAN GIORGIO – Marinelli: “Complimenti alla mia squadra, ma ci manca un vero goleador…”

Tanta amarezza per il Real San Giorgio, sconfitto di misura in casa del Maglie, ma artefice di una prova gagliarda. E l'elogio alla propria squadra arriva direttamente dalle parole del tecnico, Massimo Marinelli. "Faccio i complimenti ai miei ragazzi per la prestazione - ammette il trainer gialloblù -, abbiamo chiuso

R. SAN GIORGIO – Verso il match col Manduria, Marinelli: “Gara senza tatticismi e senza calcoli”

Affascinante incontro domenica pomeriggio al “Dimitri” di Manduria tra i padroni di casa e il Real San Giorgio. I biancoverdi, partiti con l’obiettivo salvezza, si trovano oggi a metà classifica con nove lunghezze di vantaggio sulla zona playout il cui gruppo è capeggiato appunto dagli jonici. Ottimo lavoro fin qui

R. SAN GIORGIO – Marinelli: “Vittoria meritata dai ragazzi”, La Volpe: “Fatto un grosso balzo avanti”

Successo prezioso e ben augurante per il Real San Giorgio che, imponendosi per 1-0 sul Galatone, abbandona l'ultimo posto in classifica scavalcando ben quattro squadre. “Una bella vittoria - commenta mister Marinelli - , tutto merito dei ragazzi che in questo ultimo periodo, particolarmente, hanno lavorato tanto facendo tanti sacrifici