LECCE – Turchetta e Di Matteo si presentano: “Onore e orgoglio vestire questa storica maglia”

Mattinata di presentazioni in casa Lecce, con le prime parole in giallorosso dei due neo arrivati

dimatteo

Foto: Luca Di Matteo

Con i primi test fisico-atletici nella palestra del Via del Mare e le visite mediche svolte da un gruppo di tesserati giallorossi, il Lecce 2017/2018 ha preso il via lungo la strada che lo porterà a lottare ancora una volta per la promozione in Serie B. Nell’occasione si è tenuta anche la conferenza stampa di presentazione dei nuovi arrivati Turchetta e Di Matteo.

Il primo a prendere parola è stato Gianluca Turchetta, ex Maceratese: “Per me ricevere una chiamata da una piazza come quella di Lecce è un motivo di grande orgoglio. Qui c’è storia, tradizione e tifosi che parlano da soli. Tutto questo può rappresentare una spinta eccezionale per raggiungere i traguardi che tutti ci auguriamo. Il mio ruolo? Nello scorso campionato ho giocato da trequartista dietro a due punte, che poi è il ruolo con il quale sono nato, sebbene nel corso della mia carriera abbia giocato anche da esterno. La concorrenza? Sinceramente è solo un piacere giocare con questi giocatori”.

E’ poi toccato a Luca Di Matteo, al ritorno in giallorosso dopo l’esperienza del 2012: “E’ un grande onore tornare ad indossare questa maglia. A Lecce sono stato molto bene, ho vissuto il periodo più bello per me, con il Lecce in serie A. Ho rifiutato delle proposte dalle serie B pur di venire a giocare qui, non ho esitato un attimo ad accettare la proposta della società salentina, perché voglio riportare, assieme ai mie compagni, questa piazza nel calcio che conta. Con mister Rizzo a Lanciano ho giocato esterno in una linea difensiva a quattro, mentre l’anno scorso, giocando con il 3-5-2 ho fatto il quinto a sinistra. In ogni caso sono a completa disposizione del mister e dei miei nuovi compagni”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati