Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Sticchi Damiani: “Manca ancora qualcosa. Straordinaria la risposta dei tifosi”. Le ultime dal mercato

Dallo studio mobile di Sportitalia allestito sul prato del Via del Mare, il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ha fatto il punto della situazione mercato a pochi giorni dalla chiusura.

“Con D’Aversa c’è stato un impatto davvero positivo, è un allenatore che lavora tanto, dalla mattina presto a sino molto tempo dopo la fine dell’allenamento. Ha inculcato una mentalità nuova alla squadra che gioca con grande coraggio. Domenica, il Lecce ha battuto la Lazio per alcuni spunti dettati dal mister, che ha mescolato le carte nel secondo tempo, giocando in maniera strepitosa, tirando in porta 23 volte. La vittoria non è stata casuale. Il coraggio che ha infuso alla squadra è stato recepito dai ragazzi che, dopo aver pareggiato, si sono gettati in avanti a caccia del successo. Il mio sogno è di raggiungere la salvezza vivendo queste serate magiche. I 21mila abbonati? Noi non facciamo programmi a inizio anno, non siamo abituati a vendere fumo ma a parlare dei fatti. Abbiamo detto che si ripartiva dall’ultima fila e che il nostro impegno era quello di lavorare ogni giorno per recuperare una posizione. La nostra gente ha capito tutto questo e, anche nell’anno della vendita del nostro capitano, abbiamo avuto una risposta straordinaria e matura dai nostri tifosi. La Supercoppa? Complimenti alla Roma ma sono orgoglioso dei miei ragazzi. In prima squadra, su una rosa di 24 giocatori, 23 sono di nostra proprietà, tranne Almqvist che abbiamo preso con una normativa speciale da una squadra russa, chissà che a fine anno questa formula non possa cambiare. Abbiamo dei giocatori che sono arrivati in prima squadra dalla Primavera, come Dorgu, Burnete, Gonzalez al secondo anno, questa è la politica del nostro club. L’attacco? Non siamo leggerini perché abbiamo anche Burnete che per noi ha talento, non andiamo a cercare altri profili in prestito. Anche Krstovic arriverà presto e Strefezza falso nove è una soluzione. Manca qualcosa, se ci saranno delle opportunità non ce le faremo sfuggire. Corvino utilizzerà gli ultimi giorni di mercato per trovare un centrocampista“.

Sempre da Sportitalia, ieri sera è stata diffusa la notizia dell’interessamento per Voelkerling Persson da parte del Vitesse (Olanda); in entrata, accostati al Lecce i nomi di Gianluca Gaetano, talentuoso trequartista del Napoli ex Cremonese, e del promettente mediano della Primavera Roma, Giacomo Faticanti.

(foto: S. Sticchi Damiani, ©Coribello/SalentoSport)