LECCE – Saraniti-bis, voglia di stupire ancora: “Qui per dare una mano. So cosa Liverani vuole dalle punte”

Ha parlato anche il ds Meluso: "Andrea è un ragazzo d'oro, un valore aggiunto per la rosa. Scavone? Sono contentissimo dell'epilogo"

torromino-saraniti m caputo

Foto: Andrea Saraniti dopo il gol a Bisceglie lo scorso anno

Nel pomeriggio in casa Lecce c’è stata la conferenza stampa del direttore sportivo Mauro Meluso e dell’ultimo arrivato nella sessione di calciomercato invernale, il rientrante centravanti Andrea Saraniti.

Questo il bilancio di Meluso, tra quanto avvenuto a Scavone e il rientro dell’attaccante: “Sono particolarmente contento dell’epilogo della vicenda di Manuel. Tengo a mettere in evidenza la freddezza con la quale si è mossa tutta la struttura chiamata in causa a seguito dell’incidente. Oggi invece siamo qui perché è il giorno di Andrea Saraniti, al quale va il mio bentornato. Andrea è stato uno dei protagonisti della promozione dello scorso anno, è un giocatore che ci ha dato tanto e che può continuare a farlo. E’ inoltre un ragazzo che non molla mai e abbiamo avuto modo di apprezzare nello scorso campionato le sue doti umane e quelle professionali. In campo ci potrà dare una grossa mano”.

E’ toccato poi al calciatore palermitano prendere parola, ripresentandosi ai giornalisti a un anno esatto dalla prima volta: “L’effetto è lo stesso dell’anno scorso, sono contento ed emozionato. Sono tornato per dare una mano ai miei compagni ed al mister. Sono andato via da Lecce alla fine del mercato estivo perciò conosco già il gruppo. Affronterò questo nuova sfida con tranquillità e con il lavoro quotidiano. La nostra è una squadra forte, ora devo riprendere un po’ il ritmo. Il modulo è lo stesso dello scorso anno e conosco bene i movimenti che mister Liverani chiede agli attaccanti.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati